Cosa sono le verruche?

Le verruche sono causate da un'infezione virale ma hanno meno a che fare con l'igiene che con un sistema di difesa indebolito. La suscettibilità del nostro corpo alle verruche può essere scatenata da stress mentale, eccessivo sforzo fisico, gravidanza, gravi interventi chirurgici o alcune malattie sistemiche. Ma anche i fattori che causano un disturbo metabolico o una lesione alla superficie della pelle e quindi creano condizioni favorevoli di infezione e aumentano il rischio di infezione sono decisivi.

Chi è incline alle verruche?

La suscettibilità alle verruche varia da persona a persona: i bambini sono particolarmente vulnerabili perché il loro sistema immunitario non è ancora completamente sviluppato, così come le persone con più di 50 anni. Il rischio di infezione aumenta quando la barriera cutanea è già danneggiata, z. B. da sudore, freddo o cattiva circolazione. Le verruche possono invadere la pelle secca sottile molto più facilmente. Le verruche sanguinanti sono estremamente contagiose, quindi è importante non graffiare una verruca.

Dove possono diffondersi le verruche ovunque?

Ci sono 66 virus conosciuti della verruca. Nella maggior parte dei casi, si tratta di verruche comuni, che si diffondono in tutto il corpo, ma preferibilmente su mani, piedi, viso e sotto le unghie.

I virus della verruca entrano nello strato superiore della pelle attraverso piccole ferite. Dopo diverse settimane, la crescita della pelle inizia a formarsi sulla superficie della pelle. I virus si moltiplicano e possono essere rilasciati quando vengono toccati, in modo che altre aree della pelle o altre persone siano infette.

Le verruche possono anche essere direttamente contagiose in condizioni ideali e umide di riproduzione.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento