Cosa sono le verruche dell'età?

Nella mezza età, oltre alle macchie dell'età, possono verificarsi altre lesioni cutanee come la verruca senile (cheratosi seborroica). Le verruche dell'età sono screpolature della pelle scure e pigmentate, che possono verificarsi più spesso sulla faccia o sulla parte superiore del corpo. A prima vista, le verruche di età vengono spesso confuse con il basalioma (cancro della pelle bianco) o il melanoma maligno (cancro della pelle nero). Tuttavia, le verruche seborroiche sono tumori cutanei benigni che non danno motivo di allarme.

Come si sviluppano le verruche dell'età?

Le verruche di età sono considerate le più comuni escrescenze della pelle, ma non sono né infette né pericolose. Dietro la loro formazione si sospetta una predisposizione genetica. Fattori ambientali esterni come stimoli chimici o radiazioni UV, d'altra parte, dovrebbero contribuire meno alla diffusione della verruca di vecchiaia. Di conseguenza, ogni persona può ottenere verruche di età, indipendentemente dal loro stile di vita.

Come riconoscere le verruche d'età?

Le verruche di età sono crescite corneali benigne che si verificano con uguale frequenza in donne e uomini di età superiore ai 50 anni e possono moltiplicarsi nel tempo.

Questo è tipico delle verruche d'età:

  • Si verificano sul viso, sulla testa, sul collo, sulle mani e sulle braccia, nonché sul petto o sulla schiena.
  • Come le macchie dell'età, le verruche di età sono anche pigmentate da marrone chiaro a marrone scuro. Tuttavia, le verruche di età mostrano in contrasto con macchie di età in luoghi isolati spessi incrostazioni.
  • Di norma, le lesioni cutanee hanno un diametro da circa uno a un massimo di due centimetri.
  • Anche la regione della pelle interessata si sente unta.

Tuttavia, non esiste un quadro coerente di condilomi di età. Le macchie e le incrostazioni appaiono differenziate, in modo che possa essere spesso confusa con i tumori maligni del cancro della pelle bianco o nero. Pertanto si raccomanda di esaminare le lesioni pigmentate da un dermatologo.

Trattamento delle verruche d'invecchiamento

Da un punto di vista medico, le verruche d'età sono innocue. La rimozione delle verruche è quindi una procedura puramente cosmetica. Per questo, la dermatologia offre tre opzioni di trattamento che possono essere utilizzate per rimuovere la verruca di vecchiaia:

  1. Congelamento della verruca (crioterapia): si tratta di una bruciatura a freddo della pelle colpita. Dopo il trattamento, inizia il processo di guarigione della pelle, con la vecchia verruca che cade.
  2. Escrementi di verruche della vecchiaia: per questo trattamento, la pelle interessata viene prima anestetizzata con uno spruzzo di ghiaccio. Quindi la verruca dell'età viene rimossa con un bisturi. Questo metodo è usato raramente a causa del lungo periodo di guarigione.
  3. Lasering della verruca: con il metodo laser, il tessuto della verruca viene vaporizzato. La sessione è in gran parte indolore e non richiede anestesia locale. Il processo di guarigione è relativamente breve qui, con cicatrici non appariscenti che rimangono dietro.

Dopo che il dermatologo rimuove la verruca, è importante prendersi cura delle aree della pelle colpite con attenzione e non esporle mai alla luce diretta del sole finché le ferite non saranno completamente guarite.

Puoi rimuovere tu stesso le verruche?

A differenza di altre verruche, la verruca non è prodotta da un virus. I rimedi casalinghi omeopatici comuni per l'uccisione di virus delle verruche, come l'olio dell'albero del tè, non possono essere di aiuto qui.

Sebbene non vi sia alcun rischio di diffusione infettiva quando si tenta di rimuovere la verruca stessa, è importante non tagliare o mordere l'area interessata. Perché questo provoca ferite aperte, che possono portare a forti emorragie e infiammazioni. Ha più senso far esaminare le verruche da un dermatologo e, se necessario, rimuovere chirurgicamente.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento