Cos'è la taurina?

La taurina ha guadagnato la sua fama come additivo nelle bevande energetiche come il Red Bull ® : la sostanza ha lo scopo di migliorare l'effetto della caffeina contenuta anche nelle bevande e migliorare le loro prestazioni. La taurina si presenta anche come un composto naturale nel corpo. Leggi qui cos'è esattamente la taurina, cosa fa nel corpo e quali effetti collaterali può avere nelle bevande energetiche.

Di cosa è fatta la taurina?

La taurina è un acido aminosolfonico ed è un prodotto di degradazione degli aminoacidi metionina e cisteina. Il corpo umano produce taurina stessa, quindi la materia organica non deve necessariamente essere assorbita attraverso il cibo.

La produzione di taurina nell'organismo umano

Anche se la parola taurina deriva dalla parola greca taurus per toro, la sostanza non è in alcun modo estratta dai testicoli del toro, come spesso si sostiene. Invece, la taurina contenuta negli alimenti è prodotta artificialmente in laboratorio.

Tuttavia, la taurina si trova anche naturalmente nell'organismo umano: negli adulti, la sostanza viene prodotta nel fegato e nel cervello con il coinvolgimento della vitamina B6. La taurina è particolarmente concentrata nelle cellule muscolari, nel cervello, nel cuore, nel sangue e negli occhi.

Ogni giorno, il corpo produce fino a 125 milligrammi di taurina. Inoltre, fino a 400 milligrammi, che assorbiamo attraverso il cibo. Una persona in buona salute che pesa 70 chilogrammi ha fino a 70 grammi di taurina nel corpo. Pertanto, la taurina è presente nell'organismo umano a circa un grammo per chilogrammo di peso corporeo.

Taurina nel latte materno

Dal momento che i neonati non sono ancora in grado di produrre taurina nel corpo, i bambini vengono prima forniti con l'acido organico attraverso il latte materno. Il latte materno contiene tra 25 e 50 milligrammi di taurina per litro.

Quali alimenti contengono taurina?

La taurina si trova naturalmente anche nella nostra dieta, esclusivamente in alimenti di origine animale o in proteine ​​animali. Gli alimenti contenenti taurina includono:

  • carne
  • rigaglie
  • Pesci e animali marini
  • uova
  • latte

Cosa fa la taurina?

La taurina svolge alcune importanti funzioni nel corpo, sebbene non siano stati esplorati tutti gli effetti biochimici. Tra gli effetti comprovati della taurina c'è la formazione delle cosiddette coniugazioni di acidi biliari.

La taurina è quindi coinvolta nella digestione dei grassi: la sostanza è accoppiata agli acidi biliari prodotti nel fegato e quindi migliora la loro solubilità. Gli acidi biliari disciolti formano un legame nell'intestino tenue con grassi alimentari, in modo che possano essere assorbiti nel sangue.

La taurina ha anche il seguente effetto nel corpo:

  • La taurina gioca un ruolo nello sviluppo del sistema nervoso centrale e nelle trasmissioni del segnale nel cervello.
  • La taurina contribuisce in modo significativo allo sviluppo e al funzionamento degli occhi, in particolare alla retina.
  • Contribuisce anche alla funzione cardiaca poiché la taurina ha un effetto antiaritmico. Ciò significa che la taurina regola il battito cardiaco e quindi garantisce un battito regolare del cuore.
  • La taurina ha anche un effetto antiossidante, perché protegge il tessuto dai radicali liberi che danneggiano le cellule.
  • Negli esperimenti su animali è stato trovato anche un effetto antinfiammatorio della taurina.
  • Inoltre, gli studi 1 indicano che la taurina abbassa i livelli di zucchero nel sangue e di colesterolo. Chiaramente, tuttavia, questo non è ancora chiaro.
  • La taurina non funziona nel corpo come spesso presumibilmente stimolante o esultante. Al contrario: la sostanza ha un effetto calmante e antispasmodico in dosi elevate.

Conseguenze di una carenza di taurina

Una carenza di taurina è molto rara, ma può essere causata ad esempio da una dieta vegana di vecchia data o da una limitata disponibilità di cisteina, metionina o vitamina B6.

Un basso livello di taurina può portare a disturbi del sistema immunitario. Inoltre, una bassa concentrazione di taurina nei muscoli è tipica dell'insufficienza renale cronica. Inoltre, una mancanza di taurina può causare infiammazione nei tessuti.

Taurina come integratore alimentare

Se c'è un bisogno medico, la taurina può essere fornita esternamente a lungo termine.

Sotto forma di integratori alimentari, la sostanza viene assunta come una capsula o compressa o come una polvere da mescolare in un liquido. La taurina è disponibile come monosupplement, ma anche in combinazione con altre sostanze negli integratori alimentari. Gli integratori alimentari con taurina possono essere acquistati in farmacia o su Internet. Poiché la taurina qui usata è prodotta sinteticamente, è vegana.

La taurina è anche spesso presente nella dieta dei genitori - cioè la nutrizione artificiale attraverso le infusioni di nutrienti. Specialmente i neonati pretermine il cui fegato non può ancora produrre la sostanza in modo indipendente e che hanno bisogno di una dieta artificiale, la taurina viene infusa. In particolare, l'attenzione qui è sul pieno sviluppo degli occhi, in cui la taurina svolge un ruolo.

Taurina: dosaggio

Quanta taurina dovrebbe essere fornita al corpo durante il giorno attraverso la dieta, gli integratori o le bevande energetiche non possono essere risolti. Gli studi sulla dose giornaliera raccomandata sono in sospeso. Si stima che gli esseri umani consumino tra 40 e 400 milligrammi al giorno di taurina.

Il dosaggio medio di taurina negli integratori alimentari è tra 500 e 2.000 milligrammi al giorno. Ma anche dosi di oltre 3.000 milligrammi sembrano non problematiche. Finora, non ci sono casi noti di sovradosaggio con taurina.

Tenete a mente, tuttavia, che il corpo produce taurina stessa e prendiamo anche più taurina attraverso la dieta, in modo che una persona sana, in linea di principio, non fornisca ulteriore disponibilità della sostanza necessaria.

Taurina in bevande energetiche

Quasi tutte le bevande energetiche contengono taurina prodotta artificialmente. La ragione è il presunto aumento delle prestazioni fisiche e mentali. Tuttavia, questo effetto non può essere chiaramente dimostrato negli studi 2 .

Inoltre, quella taurina aumenta l'effetto della caffeina contenuta nelle bevande energetiche e quindi agisce impulsiva, non può essere dimostrata. Solo la caffeina contenuta nelle bevande e nello zucchero ha un effetto stimolante. Come accennato in precedenza, alte dosi di taurina hanno un effetto calmante.

Inoltre, non è chiaro quali effetti la taurina abbia in combinazione con altri ingredienti delle bevande energetiche come l'inositolo, il guaranà e il glucuronolattone.

Negli esperimenti sugli animali la taurina ha influenzato il livello di insulina e quindi ha accelerato il metabolismo. Mentre questa potrebbe essere una possibile spiegazione per l'effetto presumibilmente aumentante della taurina nelle bevande energetiche. Tuttavia, questa ipotesi non può essere confermata negli esseri umani.

In base al regolamento sui succhi di frutta e sulle bevande analcoliche, dal 2013 le bevande energetiche possono contenere un massimo di 4.000 milligrammi di taurina per litro. Ad esempio, una lattina di Red Bull® (250 millilitri) contiene 1.000 milligrammi di taurina sintetica.

Effetti collaterali di taurina

Finora, non ci sono effetti collaterali noti di taurina quando somministrati tramite integratori alimentari o dietetici.

Le cose sono diverse con la taurina nelle bevande energetiche. Fondamentalmente, gli effetti collaterali della taurina in combinazione con gli altri ingredienti di queste bevande non sono stati studiati abbastanza e non è chiaro cosa succede quando si consuma troppa taurina nelle bevande energetiche. Pertanto, nel contesto di questo uso, la sostanza deve essere considerata con un occhio critico.

In particolare, si sospetta che la combinazione di taurina e caffeina porti con sé rischi per la salute. Qui ci sono alcuni effetti collaterali sospetti che richiedono ulteriori ricerche. Questi possibili effetti collaterali includono:

  • Irrequietezza e nervosismo
  • palpitazioni
  • aritmia
  • nausea
  • crisi epilettiche
  • collasso circolatorio

A causa dell'effetto incerto, è stata determinata la quantità massima taurina già menzionata nelle bevande energetiche. Inoltre, l'Istituto federale per la valutazione dei rischi (BfR) raccomanda che i bambini, le donne incinte e le madri che allattano non consumino bevande energetiche.

Miscela pericolosa: taurina, caffeina e alcol

A volte anche popolari sono miscele di bevande energetiche con la vodka o altro alcol. Tuttavia, questo mix rischia di comportare rischi significativi per la salute.

Perché la combinazione di caffeina, alcol e taurina potrebbe, oltre agli effetti collaterali già citati, contenere anche rischi più gravi come insufficienza renale e arresto cardiaco. 3 Ancora una volta, questa ricerca è in sospeso.

Taurina per prestazioni migliori nello sport?

Alcuni bodybuilder prendono la taurina come integratore alimentare, poiché la sostanza dovrebbe supportare la crescita muscolare. Finora, tuttavia, non ci sono prove scientifiche per un effetto promozionale sulla prestazione atletica. Sebbene la taurina negli esperimenti su animali 4 possa aumentare la crescita muscolare, ciò non è stato confermato negli esseri umani 5 .

Anche il consumo di bevande energetiche in relazione allo sport è controverso. Mentre alcuni studi descrivono un effetto di supporto sulla prestazione atletica, altri studi non possono confermarlo e mettere in guardia sulle bevande. Le bevande energetiche privano il corpo di liquidi e quindi possono disidratarlo, specialmente durante l'esercizio.

Quanto è pericolosa la taurina?

La taurina come acido organico nel corpo e nel cibo non è dannosa. Al contrario, il corpo ha persino bisogno di esso, ed è per questo che lo produce anche esso stesso.

L'assunzione eccessiva di taurina, ad esempio, con gli integratori alimentari espelle l'eccesso di taurina attraverso i reni. Per questo motivo, le persone con problemi renali dovrebbero astenersi dall'aggiungere taurina o consultare il proprio medico.

Il pericolo acuto esiste solo con un consumo estremo di bevande energetiche, soprattutto (ma non solo) in combinazione con l'alcol. Bere troppo di questo è molto probabilmente dannoso per il cuore, tra le altre cose.

Soprattutto con Energyshots, il rischio di sovradosaggio è elevato, poiché si consuma un'alta dose di taurina e caffeina in una piccola quantità di liquido.

La taurina come droga?

La taurina potrebbe essere usata come droga in varie malattie in futuro. Sebbene la ricerca sia ancora agli inizi, si ritiene che la taurina possa avere un effetto positivo su alcune malattie oculari 6, aritmia cardiaca, ipertensione 7 e insufficienza cardiaca.

Inoltre, la taurina ha un effetto antiossidante e calmante. Pertanto, la sostanza potrebbe essere utilizzata anche in malattie con stress ossidativo come diabete o arteriosclerosi.

Storia: da dove viene la taurina?

La taurina fu scoperta per la prima volta nel 1827 dai chimici Leopold Gmelin e Friedrich Tiedemann. Mentre esaminavano i processi digestivi nei bovini, riuscirono a estrarre una sostanza dalla cistifellea di un bue. Di conseguenza, gli scienziati chiamarono la sostanza taurina - dopo la parola greca Toro per toro.

rigonfiamento

  1. Abebe, W. & Mozaffari, MS (2011): Ruolo della taurina nella vascolarizzazione: una panoramica degli studi sperimentali e umani.

  2. Gwacham, N. & Wagne, DR (2012): Effetti acuti di una caffeina Taurina Bevanda energetica sullo sprint ripetuto Performance dei giocatori di football americano del college.

  3. Goldfarb, M. et al. (2014): Revisione dei casi pubblicati di eventi cardiovascolari avversi dopo l'ingestione di bevande energetiche.

  4. Goodman, CA et al. (2009): La supplementazione di taurina aumenta la produzione di forza muscolare scheletrica e protegge la funzione muscolare durante e dopo la stimolazione in vitro ad alta frequenza.

  5. Galloway, SD et al. (2008): Sette giorni di supplementazione di taurina orale non aumentano il contenuto di taurina muscolare o alterano il metabolismo del substrato durante l'esercizio prolungato negli esseri umani.

  6. Froger, N. et al. (2012): la taurina fornisce neuroprotezione contro la degenerazione delle cellule gangliari retiniche.

  7. Chen, W. et al. (2016): gli effetti benefici della taurina nella sindrome metabolica.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento