Cos'è la trombocitopenia?

Ogni umano ha tra 150.000 e 450.000 piastrine (piastrine) per microlitro di sangue. Le piastrine svolgono un ruolo importante nel nostro corpo, in particolare per la coagulazione del sangue. Se si supera il valore di 150.000 piastrine, si parla di trombocitopenia (trombocitopenia). Il termine descrive quindi una mancanza di piastrine. L'opposto della trombocitopenia è chiamato trombocitosi.

Funzione delle piastrine

Il nostro sangue è composto da un componente liquido, il plasma sanguigno e vari componenti solidi, le cellule del sangue. Nel complesso, ci sono tre tipi di cellule del sangue nel sangue: i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine.

I trombociti sono particolarmente importanti per la coagulazione del sangue: se una nave viene ferita, le piastrine sigillano il sito danneggiato dall'interno della parete del vaso e si memorizzano l'un l'altro. A causa dell'attività delle piastrine, le croste si sviluppano in ferite aperte. Normalmente, questo processo non richiede più di sei minuti.

Cause di trombocitopenia

La trombocitopenia può avere molte cause diverse. La carenza di piastrine può essere dovuta alla formazione di piastrine, alla vita piastrinica ridotta o ad un disturbo di distribuzione.

Se un disturbo educativo è la causa della trombocitopenia, occorre fare una distinzione tra un disturbo congenito e uno acquisito. I disordini congeniti includono disturbi come la sindrome di TAR, l'anemia di Fanconi o l'anomalia di May-Hegglin. D'altra parte, i disturbi acquisiti nell'educazione includono malattie del midollo osseo come la leucemia, il danno al midollo osseo o la mancanza di substrato come una carenza di acido folico o vitamina B12.

Se una vita ridotta delle piastrine è la causa della trombocitopenia, ciò potrebbe essere stato causato, ad esempio, da un danno meccanico alle piastrine. Tale danno meccanico può verificarsi, ad esempio, attraverso valvole cardiache artificiali. Inoltre, un aumento della coagulazione del sangue e una reazione anticorpale possono portare ad una riduzione della durata delle piastrine.

In circa il dieci per cento delle donne anche la trombocitopenia si verifica verso la fine della gravidanza - tuttavia, questo di solito è solo leggermente pronunciato e si forma dopo la nascita. Le conseguenze per il bambino di solito non hanno trombocitopenia durante l'ultimo trimestre di gravidanza.

Se non ci sono sintomi e nessuna malattia di base, questo indica una pseudotrombocitopenia, causata dal fatto che le piastrine sulla via del laboratorio si aggregano e quindi non sono più identificate dai dispositivi di conteggio in laboratorio come piastrine, ma come leucociti. Pertanto, viene diagnosticata una conta piastrinica ridotta e un conteggio dei globuli bianchi aumentato, sebbene i livelli ematici siano in ordine.

immune Trombocitopenia

Nel caso della trombocitopenia immune (ITP) - una malattia autoimmune - una vita piastrinica ridotta è la causa della trombocitopenia: si distingue tra una forma acuta, la cosiddetta trombocitopenia immune acuta, che colpisce principalmente i bambini, e una forma cronica, la trombocitopenia immune cronica. La trombocitopenia immune cronica viene definita un periodo di sei mesi.

Nella trombocitopenia immunitaria cronica, il deficit piastrinico si verifica perché il sistema immunitario identifica erroneamente le piastrine come estranee e produce anticorpi. Questi assicurano che il degrado delle piastrine da parte della milza acceleri e quindi la loro vita sia ridotta.

Trombocitopenia indotta da eparina

Un'altra causa di trombocitopenia può essere il trattamento con eparina. L'eparina è un agente usato per inibire la coagulazione del sangue e per prevenire lo sviluppo di trombosi. Esistono due diversi tipi di trombocitopenia indotta da eparina. Nel Tipo I, il numero di piastrine diminuisce spontaneamente a causa delle interazioni con l'eparina. Normalmente, tuttavia, il conteggio delle piastrine basso aumenta automaticamente dopo alcuni giorni.

Nella trombocitopenia di tipo II indotta da eparina, il numero di piastrine diminuisce a causa della formazione di anticorpi, che viene attivata dalla somministrazione di eparina. Di conseguenza, la coagulazione del sangue non è inibita, ma ulteriormente attivata e si tratta di coaguli di sangue. Ad esempio, questi coaguli di sangue possono portare a un ictus o embolia polmonare. Inoltre, la formazione iniziale di piastrine può diminuire di oltre la metà a causa della formazione di coaguli.

Sintomi di trombocitopenia

Se il valore scende al di sotto di 150.000 piastrine per microlitro di sangue, inizialmente non si nota. Anche a livelli piastrinici significativamente più bassi, il corpo non reagisce inizialmente con deficit. Tuttavia, la trombocitopenia è evidente in quanto l'occlusione delle lesioni minori dura più a lungo del solito, cioè più di sei minuti.

La caratteristica di una trombocitopenia è un'aumentata tendenza al sanguinamento delle persone colpite. I sintomi tipici includono, per esempio, piccole emorragie cutanee (emorragie petecchiali) nel tessuto sottocutaneo. Inoltre, il sanguinamento del naso e delle gengive e le contusioni possono verificarsi più frequentemente. A conte piastriniche estremamente basse (<30.000), la tendenza a sanguinare continua ad aumentare, con frequenti emorragie della mucosa. In casi particolarmente gravi, può anche portare a sanguinamento interno.

Trattare la trombocitopenia

Se è presente trombocitopenia, il tipo di terapia dipende principalmente dalla causa sottostante. In rari casi - quando la carenza piastrinica diventa pericolosa per la vita, il numero di piastrine può essere aumentato mediante trasfusione. Tuttavia, vi è il rischio di intolleranza e infezione con questo metodo. Inoltre, una trasfusione di piastrine è molto costosa.

Inoltre, la trombocitopenia può anche essere trattata con farmaci. Il farmaco eltrombopag, ad esempio, assicura che venga stimolata la produzione delle cellule precursori delle piastrine, il che porta a lungo termine ad un aumento del numero di piastrine.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento