Cicoria ricca di vitamine

Quando si parla di cicoria, i fantasmi si dividono: uno è troppo amaro per le verdure, l'altro lo ama solo per il suo gusto aspro. In ogni caso, vale la pena dare una possibilità alle verdure leggere, perché è ricco di vitamine e minerali e ha poche calorie. La cicoria viene raccolta in inverno e quindi appartiene alle prelibatezze di verdure fresche per la stagione fredda.

Gli ingredienti salutari della cicoria

La cicoria appartiene alla famiglia delle margherite. Molte delle specie di piante di questa famiglia sono conosciute per le loro proprietà curative e aromatiche, come l'arnica e il carciofo.

Le foglie di cicoria sono ricche di nutrienti preziosi, come:

  • Vitamina B1
  • Vitamina B2
  • Vitamina C
  • carotene
  • fosforo
  • potassio
  • calcio

Con un contenuto calorico di appena 17 kilocalorie per 100 grammi, le verdure invernali possono anche essere mangiate con la coscienza pulita.

Cicoria: effetto sulla digestione e co.

La cicoria a volte deve il suo sapore amaro al lattactopikrin (precedentemente chiamato intybin). Questo amaro ha un effetto benefico sulla digestione: stimola la cistifellea e il pancreas. Entrambe le ghiandole sono responsabili della produzione di importanti ormoni ed enzimi che rendono possibile l'assorbimento di sostanze dal cibo.

Le sostanze amare dovrebbero anche ridurre la glicemia e l'analgesico.

Inoltre, la cicoria è ricca di fibre e di zucchero inulina. Queste sostanze svolgono un ruolo nella prevenzione delle malattie intestinali, come il cancro del colon. Grazie all'inoina, la cicoria in piccole quantità può anche alleviare il gonfiore, per esempio. Ma attenzione: in dosi troppo elevate, l'inulina può stimolare l'attività dell'intestino più del desiderato e quindi avere un effetto flatulento.

Inoltre, le foglie luminose hanno un effetto diuretico e svolgono un ruolo nella regolazione dell'equilibrio acido-base. Queste proprietà rendono la cicoria particolarmente adatta ai reumatici.

5 fatti sulla cicoria - © istockphoto, peter bocklandt

8 consigli utili per la conservazione e la preparazione

La cicoria può essere consumata cruda, così come cucinare, friggere o cuocere a vapore le verdure. Qui troverai consigli utili sulla conservazione e preparazione della cicoria:

  1. Se non ti piace il sapore amaro della cicoria, puoi tagliare il gambo in una forma a cuneo, poiché contiene le sostanze più amare.
  2. Se le foglie sono troppo amare, metterle in acqua tiepida salata o latte per alcuni minuti. Quindi il gusto amaro è temperato, ma l'effetto salutare delle sostanze amare può essere perso.
  3. In modo che il gusto amaro non aumenti, la cicoria dovrebbe essere tenuta al buio e fresco.
  4. Se conservi la cicoria avvolta in un panno da cucina umido nel frigorifero, dura circa una settimana.
  5. Aggiungi un po 'di succo di limone mentre stai cuocendo a vapore le foglie per mantenerle di un verde brillante!
  6. Sapevi che puoi usare la cicoria per scoprire se una padella contiene ferro? La cicoria diventa nera quando fritta in padelle rivestite di ferro.
  7. La stagione della cicoria va da ottobre ad aprile.
  8. La cicoria rossa, un ibrido di radicchio rosso e cicoria bianca, ha un sapore più mite, ma è molto più rara da trovare rispetto alla cicoria bianca. Poiché perde il suo colore mentre cucina, è meglio mangiarlo crudo.

Cucinare con la cicoria: versatile e salutare

Anche se sei - come tanti tedeschi - fino ad ora non un grande fan della cicoria: grazie a una varietà di opzioni di preparazione è qualcosa per tutti i gusti. Lasciati ispirare dalle tante ricette e prova diverse opzioni.

Le foglie bianche sono particolarmente fresche e con un po 'di succo di frutta o miele nella salsa. Quindi il gusto amaro è naturalmente mitigato e le sostanze salutari vengono preservate. Classici classici sono l'insalata di cicoria all'arancia o l'insalata di cicoria con i mandarini.

Ma la cicoria non è adatta solo per preparare insalate fresche, ma può anche essere riempita come una barretta o fritta in deliziose padelle di verdure usate. Anche per una casseruola, le verdure sono eccellenti da usare: basta avvolgere la cicoria con il prosciutto e gratinarla con il formaggio.

Vale la pena conoscere la cicoria

Per inciso, non erano le foglie di Cicoria ad essere considerate come un effetto salutare, ma le radici. Le cosiddette radici di cicoria erano considerate:

  • sudore
  • appetitoso
  • lassativo
  • utile per i disturbi gastrointestinali
  • Promuove la guarigione nelle malattie della bile, della milza e del fegato

Inoltre, sono state utilizzate le radici per la produzione di caffè sostitutivo ("Muckefuck") - anche oggi la cicoria viene utilizzata per questo.

La storia delle foglie di cicoria inizia quindi piuttosto tardi, probabilmente in Belgio nel 19 ° secolo. A causa di un raccolto inaspettatamente ricco, si dice che gli agricoltori abbiano conservato le radici di cicoria nella serra scura. Dopo un po 'trovarono i brillanti boccioli di cicoria. Da allora, gli ortaggi belgi sono particolarmente apprezzati: i belgi consumano in media nove chilogrammi di cicoria all'anno.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento