Terapia e prevenzione

Come puoi proteggerti da una superinfezione?

Che si tratti di bronchi, piedi, pelle, fegato o tutto il corpo: una superinfezione significa sempre: durata della malattia più lunga e un processo di guarigione ritardato e quindi un maggior rischio per la salute e l'uso di misure terapeutiche sempre più forti. Per prevenire una bronchite tardiva, dovresti rafforzare il tuo sistema immunitario:

  • Bere molto, preferibilmente più di due litri al giorno.
  • Dormi bene e ricarica le batterie.
  • Mangia un sacco di frutta e verdura: è così che mangi vitamine e minerali sani.
  • Cerca di evitare il consumo di dolci, alcol e fumo durante il raffreddore - questi sono tutti fattori che rendono il sistema immunitario ancora più faticoso.
  • Inoltre, riceverai vari prodotti in farmacia per rafforzare le difese del tuo corpo.

Prenditi cura delle ferite

Per le lesioni della pelle di un piede diabetico o di una dermatite atopica, una buona cura delle ferite è l'alfa e l'omega per prevenire la superinfezione batterica:

  • Discutere con il proprio medico di ferite e cura della pelle e vedere come è possibile, ad esempio, lavarsi quotidianamente le ferite o fasciarle con bende fresche. Nel caso di un processo di guarigione ritardato, fare rimuovere immediatamente un tampone dalla ferita per escludere una superinfezione.

Per contrastare una superinfezione virale nell'epatite o nell'HIV, è importante conoscere le vie di trasmissione dei virus dell'epatite D e HI:

  • I virus dell'epatite D e HI sono trasmessi attraverso fluidi corporei: oltre al sangue, lo sperma e le secrezioni vaginali sono anche infettivi - evitare il contatto con fluidi corporei portatori virali: il contatto sessuale non protetto e la condivisione di dispositivi per inietti tra tossicodipendenti sono ancora i maggiori fattori di rischio per uno Infezione da epatite B, D o HIV.
  • Anche se non esiste ancora un vaccino contro l'HIV, è possibile farsi vaccinare contro l'epatite B - il vaccino fornisce quindi protezione contro l'epatite D.

Come viene trattata una superinfezione?

Nel caso di una bronchite abortita, le raccomandazioni su come prevenire una superinfezione sono seguite da severe misure terapeutiche: bere molto, mantenere caldo, a riposo, ricco di vitamine, cibo leggero e un antibiotico - questo aiuterà il tuo sistema immunitario a far fronte alla doppia malattia, Inoltre, i supplementi a base di erbe possono supportare il processo di guarigione:

  • Nei raffreddori, i tè di sambuco, giuggiola, salvia, prugnolo, saponaria o anice stellato si sono rivelati particolarmente utili. Da un lato, prendi fluido, d'altra parte, i principi attivi sono espettoranti, inducenti al sudore e anti-infiammatori e persino stimolano il sistema immunitario. Troverete tè pronti in una farmacia ben fornita o in farmacia.
  • Inoltre, sfregamenti e inalazioni con oli essenziali di eucalipto, finocchio, anice, menta piperita o timo idratano la mucosa, sono lenitive e aiutano a tossire.

Trattamento antibiotico e cura delle ferite

Poiché una superinfezione rappresenta una seria minaccia per il piede diabetico, si presta attenzione non solo al trattamento antibiotico, ma anche per un'attenta cura delle ferite, che di solito viene eseguita in ospedale. Se nel test di un cambiamento neurodermico della pelle si possono trovare batteri o funghi in uno striscio, essi vengono trattati con antibiotici o agenti antifungini. Inoltre, l'obiettivo principale è la cura intensiva della pelle con bagni, una crema specifica e un trattamento per unguenti e tutto ciò che fa bene alla pelle neurodermica.

L'epatite e in particolare la terapia anti-HIV dipendono dalla gravità della malattia. L'epatite B può guarire entro sei mesi anche senza l'uso di farmaci antivirali, ma fino al 10% delle malattie diventa cronica. Quindi è indicato un trattamento antivirale perché altrimenti la malattia porta alla cirrosi, cioè alla perdita del tessuto epatico funzionale.

Un'epatite D innestata accelera questo corso, quindi è necessaria una terapia antivirale intensificata. La terapia dell'HIV è focalizzata su quanto l'HIV influenza il sistema immunitario. Una superinfezione con due tipi di HIV significa anche un'intensificazione della terapia qui.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento