Allattamento al seno: stimolanti e medicinali

La barriera tra sangue materno e latte materno non è particolarmente densa. Molti composti chimici (alcol, caffeina, medicinali) possono essere rilevati nel latte poco dopo aver mangiato. La concentrazione è simile a quella del sistema circolatorio. Persino i virus possono superare questa barriera senza ostacoli.

Quali sostanze danneggiano i bambini

Il bambino non ha ancora i meccanismi necessari (enzimi) per abbattere le varie sostanze estranee (caffeina, alcol, nicotina). Quindi, rimangono più a lungo nell'organismo del bambino e quindi hanno un effetto prolungato e intensificato. Per la madre, questo significa assumere il meno possibile le sostanze che potrebbero danneggiare il neonato.

Questi includono:

sostanzalineamentiraccomandazione
alcoolL'alcol entra nel latte materno poco tempo dopo l'ingestione in base alla concentrazione nel sangue materno. Provoca sonnolenza e apatia nel bambino. Con il consumo regolare, il danno nel cervello del neonato è probabile. Possibile conseguenza: ritardo dello sviluppo psicomotorio Nella madre, alte dosi portano ad una diminuzione della produzione di latte.Idealmente, le bevande alcoliche dovrebbero essere evitate durante l'allattamento. Da 1 a 2 bevande alcoliche a settimana (limite!) Sono comunque giustificabili. Se viene assunto alcool, questo dovrebbe avvenire immediatamente dopo e possibilmente molto prima dell'allattamento successivo. In questi casi, la concentrazione nel latte materno è inferiore.
caffeinaUna porzione significativa di caffeina nel sangue materno appare nel latte materno. Il bambino reagisce con irritabilità e insonnia al farmaco.L'assunzione di 1 o 2 tazze di caffè a settimana non deve essere superata.
nicotinaLa nicotina e altre sostanze nocive contenute nella sigaretta si possono trovare anche nel latte materno. Nei neonati, possono causare vomito e spasmodica dolore addominale. A lungo termine, la suscettibilità del bambino alle allergie può essere aumentata.Non fumare durante l'allattamento (e in generale).
farmaciMolte droghe passano nel latte materno.Chiedi al tuo medico o al farmacista.
Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento