Disturbi del dolore - terapia del dolore e trattamento alternativo

Oltre alla terapia farmacologica, il dolore cronico include anche terapia fisica, fisioterapia e procedure alternative. Oltre alla cura delle cause del dolore, la terapia sintomatica ha una priorità elevata, ma deve essere considerata anche la parte psicologica della malattia.

Terapia farmacologica

Nel 1986, l'OMS ha sviluppato uno schema a fasi per il trattamento del dolore oncologico, che ora viene applicato ad altri dolori cronici con una severa selezione di pazienti. Oltre all'analgesico di base, lo schema considera anche i farmaci concomitanti appropriati, quali:

  • antidepressivi
  • anticonvulsivanti
  • neurolettici

Quando si usano oppioidi forti, l'uso di lassativi per trattare la stitichezza più comune di effetti collaterali è essenziale. Dovrebbero essere presi in considerazione anche anti-emetici (agenti anti-vomito), ma anche misure non farmacologiche come terapie fisiche o misure psicologiche.

Nel trattamento del dolore cronico, le terapie alternative (biofeedback, TENS e agopuntura) stanno diventando sempre più importanti.

biofeedback

Il biofeedback misura le funzioni corporee normalmente consapevoli, come la tensione muscolare, la frequenza cardiaca e il flusso sanguigno. I risultati vengono riportati al paziente tramite lo schermo di un computer.

Durante il trattamento, il paziente impara a influenzare consapevolmente le sue funzioni corporee. Il biofeedback è particolarmente utile nell'area del dolore per il trattamento dell'emicrania e del mal di testa da tensione.

Stimolazione nervosa elettrica transcutanea (TENS)

In questo metodo di contro-irritazione, gli elettrodi sono attaccati alla pelle, che rilascia deboli stimoli di corrente. Questi stimoli attuali dovrebbero coprire la sensazione di dolore. Il trattamento con un'alta frequenza di corrente impedisce ai nervi dolorosi di trasmettere impulsi dolorosi al cervello. Un'applicazione TENS a bassa frequenza stimola il rilascio di endorfine, che attenuano temporaneamente la percezione del dolore.

Ad esempio, la TENS viene utilizzata per il trattamento del dolore neurogeno, del dolore fantasma o del moncone.

agopuntura

Anche sotto l'agopuntura si può osservare un aumento del rilascio di endorfine. L'agopuntura viene utilizzata per vari tipi di dolore. Questi includono:

  • Mal di testa ed emicrania
  • mal di schiena
  • artrite
  • nevralgia del trigemino
  • neuropatie
Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento