Spostamento del servizio - occhi fino e attraverso?

Dall'invenzione della luce elettrica, le persone non sono più costrette a dormire la notte e a lavorare durante il giorno, ma il nostro orologio interno è ancora impostato su questo ritmo. I vigili del fuoco, i controllori del traffico aereo, gli infermieri, il personale del call center e tutti gli altri turni di lavoro devono adeguare il proprio sonno al cambiamento dell'orario di lavoro, un onere particolare per il corpo. Il risultato: il lavoro a turni come malattia professionale. Quattro lavoratori turni su cinque soffrono di disturbi del sonno. La Techniker Krankenkasse (TK) consiglia ai lavoratori notturni di assicurarsi di trovare un sonno sufficiente e indisturbato durante il giorno.

Disturbi del sonno dovuti al lavoro a turni

Non solo l'orologio interno, ma anche il normale rumore di tutti i giorni spesso impedisce al sonno di addormentarsi. Molti lavoratori notturni soffrono di privazione del sonno permanente. Il tuo sonno è incline al fallimento, viene interrotto più spesso e non è neanche lontanamente profondo come il sonno notturno. Gudrun Ahlers, esperto di salute di TK: "Gli studi hanno dimostrato che i lavoratori notturni dormono in media da due a quattro ore in meno di sonno rispetto ai colleghi che lavorano durante il giorno."

Suggerimenti per prevenire problemi di sonno

  • La fase principale del sonno dovrebbe quindi essere di almeno quattro ore, il "pisolino" più breve nel pomeriggio aiuta anche a ricaricare le batterie. In totale, sono necessarie almeno sette ore di sonno per rimanere concentrati ed efficienti a lungo termine.
  • Utilizzare la stanza più silenziosa dell'appartamento - il più lontano possibile dalla cucina, dal corridoio e dal bagno - come camera da letto e, eventualmente, aggiungere ulteriore insonorizzazione.
  • Telefono e campanello devono essere spenti o - se altri membri della famiglia sono nell'appartamento - essere sostituiti da segnali ottici. Dovresti anche avere il coraggio di dire ai tuoi amici e ai tuoi vicini che non vuoi essere disturbato durante il giorno. Anche tappi per le orecchie e bende possono aiutare a trovare il sonno.
  • Si consiglia inoltre di fornire le stesse condizioni di sonno durante il giorno come durante la notte, cioè per ventilare bene la stanza e scurirla. La temperatura della stanza dovrebbe essere bassa come la notte, dormire il più basso possibile a non più di diciotto gradi.

Spostare lavoro e salute

Ma i lavoratori notturni non solo faticano a trovare il sonno durante il giorno, ma anche a rimanere svegli mentre lavorano di notte. Tra le due e le cinque del mattino, la stanchezza è massima. Pertanto, è importante fare pause frequenti durante il turno di notte per poter lavorare in modo concentrato in seguito. Le sale di lavoro luminose, che sono anche ben ventilate e hanno una bassa temperatura, aiutano a rimanere svegli. Nelle pause, i lavoratori notturni dovrebbero anche astenersi dal cibo pesante.

Per ridurre l'onere sanitario del lavoro a turni, gli esperti raccomandano di concordare sistemi di turni a rotazione in avanti. L'ordine di spostamento precoce, turno tardivo, turno notturno è meno stressante per l'organismo rispetto a un programma di rotazione in senso antiorario. Inoltre, una terapia della luce può aiutare a bilanciare le fasi del sonno e della veglia.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento