Bellezza nel cancro

Quanto è importante la bellezza e l'aspetto delle donne con cancro? Molto importante, i medici e gli esperti sono d'accordo su questo. Le donne non solo perdono i capelli, le ciglia e le sopracciglia con la terapia del cancro. La pelle è più pallida e il viso gonfio, quindi la malattia è visibile a tutti. Soprattutto per le donne, questa situazione è molto stressante. Oltre all'ansia e al dolore, spesso soffrono di sentimenti di inferiorità a causa della loro malattia.

Consigli per il trucco per il benessere

Semplici consigli per il trucco aiutano i malati di cancro a sentirsi meglio nella loro pelle. Perché il benessere promuove anche il recupero. In collaborazione con ospedali, centri di consulenza per il cancro e strutture mediche, l'organizzazione no-profit "DKMS-Life" offre seminari cosmetici per pazienti oncologici in tutta la Germania. Ma anche senza un seminario, le donne possono mascherare le conseguenze esterne della loro malattia e aumentare l'autostima con alcuni trucchetti.

Teint nonostante il cancro

Con le droghe, la pelle delle persone con cancro è spesso secca, pallida e molto sensibile. Per la cura della pelle, quindi, dovrebbero essere utilizzati solo prodotti per la cura molto delicati. In primo luogo, è consigliabile pulire accuratamente il viso con una lozione detergente e rimuovere le particelle di sporco.

Come base per il trucco c'è una crema idratante. Non solo ha un bell'aspetto, ma rinfresca anche il tuo viso. In estate, la crema dovrebbe sempre avere il fattore di protezione solare più elevato possibile, poiché la pelle è ancora più sensibile alla luce solare. Per una carnagione uniforme e radiosa, applica una spugna per il trucco o le dita per abbinare la carnagione naturale.

Le donne con pelle molto secca dovrebbero preferibilmente ricorrere al trucco liquido e astenersi dalla polvere. Le donne che tendono a pelle troppo grassa possono ancora fissare il trucco con la polvere. Per rendere il viso fresco e vivo, si usa Rouge. Viene passato sugli zigomi dall'esterno verso l'interno, in modo che i contorni siano evidenziati. Sulle tempie e sulle ossa mascellari inferiori è possibile applicare il rouge in modo da enfatizzare le caratteristiche del viso.

Trucco per sopracciglia

La perdita di capelli spesso fa sembrare gli occhi più grandi. Questa è un'opportunità per le donne con il cancro. Corrispondentemente fatti e sottolineati, gli occhi possono attirare l'attenzione e quindi sviluppare la propria bellezza.

Prima di tutto, è importante ridipingere le sopracciglia, che spesso diventano più sottili dopo alcune sedute di terapia. Questo è meglio fatto con una matita per sopracciglia. Certo, questo richiede un istinto sicuro e una buona occhiata. Se le sopracciglia non sono così forti, le sopracciglia possono semplicemente essere tracciate di conseguenza, in modo che corrispondano al corso naturale in giro.

Per una completa perdita di sopracciglia, è più facile ricrearle con la polvere di birra. C'è una regola di base: circa i due terzi della fronte dovrebbero alzarsi, e quindi lasciare cadere un terzo leggermente più fine. Gli stampini sono inclusi nella maggior parte dei prodotti in polvere per la birra. Se questi si adattano, dovrebbero essere usati tranquillamente.

Bei occhi e ciglia

Per esprimere gli occhi, è meglio mettere le palpebre in una tonalità scura. A questo scopo, una prima mano di fondo neutra viene applicata sul coperchio. La parte interna della palpebra è quindi dotata di un ombretto leggero, la parte esterna con un ombretto scuro.

Per occhi particolarmente luminosi, si consiglia di utilizzare il colore complementare dei suoi occhi come tonalità più chiara. Per gli occhi marroni toni blu, occhi verdi rosa scuro e lilla e occhi azzurri toni rame o albicocca. L'effetto sarà esacerbato se si applica una leggera tonalità sotto le sopracciglia.

Se le palpebre sono truccate, l'eyeliner viene disegnato sulla linea delle ciglia superiore e inferiore con un eyeliner o una matita kohl. Le ciglia mancanti possono essere sostituite otticamente applicando piccoli punti sul bordo della palpebra. Quindi le ciglia sembrano più dense e l'occhio è incorniciato. Sono rimaste abbastanza ciglia? Viene usato il mascara, che rende le ciglia più potenti e dense.

Trucco delle labbra

Come gli occhi, la bocca può essere inventata per attirare l'attenzione. Le radiazioni e la chemioterapia spesso rendono le labbra fragili e secche. Si raccomanda quindi un uso regolare di prodotti idratanti come la glicerina e serve anche come base per il trucco delle labbra.

Una matita di contorno è posizionata al centro delle labbra e i contorni delle labbra sono disegnati dall'interno verso l'esterno. All'angolo della bocca, la linea si attenua dolcemente con le dita. In questo modo la bocca diventa più bella e impedisce al colore del rossetto di esaurirsi.

Quindi le labbra sono dipinte con un rossetto abbinato. Il rossetto e la matita contorno dovrebbero avere un colore simile e anche l'ombretto. Vale quanto segue: coraggio per il colore. Le labbra rosse sembrano sane e forti. Anche se non ti senti in quel modo, la vista di un tale riflesso è buona.

Capelli e gioielli

Le donne con il cancro si sentono maggiormente colpite dalla perdita dei loro capelli. Nessuna buona parrucca, nemmeno un bel tessuto può sostituire i tuoi capelli. Parrucche, scialli, cappelli e berretti sono comunque adatti alla transizione per nascondere il cuoio capelluto calvo.

E anche qui c'è un grande potenziale di sperimentazione: il trucco e un tessuto corrispondente possono essere coordinati tra loro e abbinati anche a orecchini coordinati. L'immaginazione non conosce limiti. Molte donne scoprono lati e tipi completamente nuovi e, anche dopo che la terapia è sopravvissuta, sono molto più aperti e creativi con il loro aspetto.

Nel 2008, la giovane olandese Sofie van der Stap ha fatto scalpore internazionale con la sua autobiografia "Today I'm Blond". In essa, descrive come ha comprato nove diverse parrucche durante la chemioterapia e così ha ottenuto nove diversi ruoli. Voleva dimostrare che si può ancora ridere, sentirsi bene ed essere intelligenti nonostante la malattia del cancro.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento