Nordic Blading - preparazione per la stagione cross-country

Si avvicina la stagione sciistica e cross-country. Per i più impazienti, il Nordic Blading è ora disponibile: si tratta di pattinaggio in linea con bastoni in stile libero cross-country. Il corpo è caricato olisticamente e ben addestrato. Il nordic walking ha nel frattempo conquistato un posto fisso nei programmi di fitness di tutti gli organizzatori di sport. Il Nordic Blading dimostra che la camminata intensiva è in grado di migliorare: lo sci di fondo con inliner.

Cos'è il Nordic Blading?

Chiunque creda che il Nordic Blading sia ancora uno sport di tendenza è sbagliato. Almeno il principio del pattino è noto da oltre 200 anni. Già nel 1760, il belga John Josef Merlin faceva le ruote sotto i pattini e li chiamava "patins á roues alignedées" pattini a rotelle con rotelle di fila Nel 1863, l'americano James Leonard Plimpton produceva pattini a rotelle con quattro ruote di legno, due davanti e due dietro la fabbrica di articoli in gomma Bäumcher & Co. pattini a rotelle con due pneumatici consecutivi sul mercato.

Infine, l'americano Scott Olson, un giocatore di hockey, ha realizzato i pattini a rotelle con le ruote in fila: sono nati i pattini in linea. Li ha chiamati "Rollerblade" e si sono arricchiti, e pattini e pattini in linea sono diventati parte integrante del fitness.

Sì collettivo, ma rischio di lesioni

I ciclisti esperti possono raggiungere rapidamente i 20-30 km / h, soprattutto quando scendono più velocemente. Le fratture ossee e le contusioni sono le lesioni più comuni, ma sono colpite le persone anziane nel collo del femore, ma anche i polsi, gli avambracci, le gambe, la testa e il viso. Oltre a un equipaggiamento protettivo come casco, ginocchio e protezione per il polso, è in ogni caso utile per imparare il pattinaggio nordico sotto la guida di un allenatore.

Perché non è così facile coordinare i movimenti delle braccia e delle gambe con il ritmo, praticare tecniche di frenata e mantenere l'equilibrio, non piegare i piedi verso l'interno e mantenere una distanza sufficiente dagli altri corridori. Ma grazie ai poli, è ancora più facile per alcuni imparare a pattinare che senza un palo. Con il Nordic-Blading vengono allenate tutte le forme di allenamento di resistenza, l'interval training, l'allenamento a lunga distanza, la velocità e la forza. L'uso del braccio richiede più muscoli del pattinaggio "normale".

L'allenamento dovrebbe, spiega il medico sportivo Dr. med. Klaus Gerlach, il 40 percento più efficace del pattinaggio puro. Oltre ai muscoli delle gambe e l'intera parte superiore del corpo viene allenato, compresi la schiena e l'addome, tutto sommato, sostiene circa il 90% dei muscoli scheletrici. Le persone ben allenate lavorano circa 600 Kcal all'ora. Il movimento senza urti protegge le articolazioni e la combinazione di movimento delle braccia e delle gambe allena le capacità coordinative.

Tecnologia come nello sci di fondo

La tecnica del Nordic Blading è simile all'esecuzione dello sci di fondo con piste simmetriche e asimmetriche. Ad esempio, ti muovi in ​​avanti con la spinta a due piani, il che significa che rotola lentamente, inclinando leggermente la parte superiore del corpo, alzando le braccia all'altezza delle spalle e mettendole a terra di fronte a te, quindi spingendole bruscamente. Devi riportare le braccia all'indietro e sollevare nuovamente la parte superiore del corpo.

Nella tecnica due-a-uno, il movimento del braccio viene avviato a ogni altro passo, cioè, ad esempio, ogni volta che la gamba destra si trova nella parte anteriore. Quando si rotola sulla gamba sinistra, la parte superiore del corpo si raddrizza nuovamente e le braccia oscillano all'indietro. Nella tecnica one-to-one, una variante più veloce, ciascun dosso della gamba è combinato con il movimento del braccio. I bastoncini di carbonio sono simili ai pali da fondo, ma sono dotati di una punta combinata in metallo e gomma o di speciali punte nordiche per offrire una presa ottimale sull'asfalto. La lunghezza ottimale viene calcolata utilizzando la seguente formula: altezza (in cm) x 0, 9 + 2, 5 cm.

Skike come variante del Nordic Blading

Una variante di Nordic Blading è Skiking. Uno skike ha in contrasto con i pattini in linea solo due ruote, che sono rispettivamente davanti e dietro il piede. Le ruote piene d'aria hanno un diametro di 15 cm e hanno, che è lo speciale, alla ruota posteriore un sistema frenante, che viene servito con il polpaccio.

Gli sci possono essere utilizzati con normali scarpe da ginnastica, da jogging o da trekking. Chiusure in velcro per fissare il piede. Con 4 cm di altezza da terra e un passo fino a 47 cm, anche pedalare su strade sconnesse non è un problema. In particolare, i freni danno maggiore sicurezza e lo Skiking è facile da imparare anche per i principianti.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento