Eczema - sviluppo

Prurito della pelle secca, punti dolenti, forfora e la sensazione di essere alla mercé della sua pelle - l'eczema è aumentato drammaticamente negli ultimi decenni, con quasi ogni 10 bambino che mostra segni di malattia infiammatoria della pelle.

Cos'è l'eczema?

L'eczema è una malattia infiammatoria della pelle con grave prurito. Si riferisce anche come eczema endogeno e dermatite atopica. In Germania ne soffrono più di 6 milioni di persone.

La malattia spesso compare durante l'infanzia e può persistere fino all'età adulta. Questo è il caso per ogni 5 ° paziente. Tuttavia, può verificarsi solo all'età di 20 a 25 anni.

Il più delle volte nell'ulteriore corso della vita, un miglioramento del quadro clinico, tuttavia, sono in età adulta ancora dal 10 al 25% di tutta la pelle neurodermica.

Sintomi: come viene espresso l'eczema?

Le principali caratteristiche della dermatite atopica sono il prurito, la formazione di noduli sulla pelle e l'ingrossamento della pelle nelle zone colpite. La maggior parte dei reclami si verifica in fasi. Altre caratteristiche della dermatite atopica comprendono: secchezza della pelle e delle labbra, una piega della palpebra doppia inferiore, frequente eczema cutaneo o infezioni della pelle e pallore della pelle dopo stimoli meccanici.

Le prime lesioni di solito iniziano intorno al terzo mese di vita. La pelle del bambino è rossa e ci sono piccole vesciche pruriginose. Il graffio di queste bolle porta a sintomi infiammatori della pelle bagnati. In particolare, il cuoio capelluto e le guance sono interessati. Successivamente, le zone umide si seccano e si forma una crosta. Si chiama anche scabbia di latte, perché questa crosta sembra latte in polvere. Spesso, questa culla si ricompone da sola, ma può anche essere il primo segno di dermatite atopica.

Nei bambini dai 3 ai 18 anni, si presenta l'aspetto tipico della dermatite atopica, che colpisce principalmente i gomiti e le fosse poplitee. A causa del frequente rigonfiamento della pelle ispessita e ispessita nelle zone colpite. Il prurito è particolarmente grave e spesso porta a disturbi del sonno. Questo può gravare su tutta la famiglia. Una situazione familiare così tesa può a sua volta portare a un peso psicologico per il bambino e quindi a un ulteriore peggioramento della malattia. Non di rado, nasce un circolo vizioso.

Anche in questa fase, la malattia può attenuarsi o diffondersi e può anche interessare il collo, i polsi, le caviglie e il dorso delle mani. Complicazioni si verificano quando le aree graffiate vengono infettate da batteri, virus o funghi.

Eczema e adulti

Spesso, la malattia scompare da sola durante l'infanzia e migliora notevolmente. In rari casi, vi è un carico permanente di dermatite atopica, di solito fasi alternate con condizioni della pelle severe e fasi senza problemi di pelle.

Tuttavia, per la prima volta la malattia potrebbe manifestarsi in età adulta. Qui di solito ci sono le mani, le orecchie, il collo e il viso affetti dai noduli pruriginosi.

Cause nello sviluppo e nel corso

L'origine esatta dell'eczema non è ancora chiara, ma vari fattori agiscono come possibili cause della malattia:

  • C'è una predisposizione ereditaria.
  • I fattori ambientali come il clima, l'inquinamento atmosferico, le infezioni, ecc., Aggravano i sintomi.
  • L'eccessiva cura della pelle (frequente la doccia o il bagno) asciuga ulteriormente la pelle.
  • Se ci sono allergie a certe sostanze, il loro apporto porta a un aumento della malattia.
  • Fattori interni come lo stress mentale possono aggravare la malattia.
Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento