Tremori muscolari: cause di tremore

Lo scuotimento muscolare, noto in gergo tecnico come tremore, può avere diverse cause. Ad esempio, le persone tremano per il freddo, il nervosismo o lo sforzo, come durante lo sport. Il tremore involontario può verificarsi, ad esempio, nelle gambe, mani, braccia, voce o in tutto il corpo. Tuttavia, le cause dei tremori muscolari non sono sempre innocue. Il tremore può anche indicare malattie gravi come il morbo di Parkinson o la tiroide. Presentiamo possibili cause e spiega come trattare i tremori muscolari.

Tremante come reazione naturale

Il tremito non è affatto male. A rigor di termini, i nostri muscoli tremano sempre un po 'inosservati. In questo caso, i gruppi muscolari che si oppongono vengono ripetutamente riuniti alternativamente. Questo cosiddetto tremore fisiologico diventa visibile solo quando è amplificato.

Ad esempio, il corpo cerca di generare energia cinetica per riscaldarsi a causa dell'aumento del movimento ritmico di diversi gruppi muscolari. Ma lo stress, l'ansia, la stanchezza o l'eccitazione possono anche aumentare i normali tremori muscolari, così come troppi alcool, nicotina o caffeina.

In contrasto con il tremore muscolare, i contrazioni muscolari che avvengono di notte o appena prima di addormentarsi non sono un movimento ritmico e quindi non una forma di tremore.

Tremori muscolari durante lo sport

Il tremore muscolare si verifica spesso durante l'esercizio o quando si tendono i singoli muscoli ed è lieve in misura minore. Tuttavia, se senti un forte tremore durante l'esercizio o lo stretching, questo dovrebbe essere interpretato come un segno del corpo che i muscoli interessati sono sovraccaricati e si fermano con gli esercizi.

I muscoli tremanti durante l'esercizio fisico possono anche indicare una mancanza di magnesio, calcio o potassio. Perché quando la sudorazione del corpo perde anche minerali. Pertanto, è particolarmente importante per gli atleti assumere questi minerali a sufficienza attraverso il cibo. Ad esempio, formaggio, banane e legumi sono adatti.

Tremore: per chiarire le cause

Se un tremore non può essere ricondotto a una normale risposta fisica, o se il formicolio muscolare dura più a lungo, dovresti consultare un medico. La diagnosi spesso richiede un esame laborioso da parte di un medico di famiglia o di un neurologo.

Nel corso di una diagnosi, viene testata in particolare la funzione di muscoli, nervi e cervello. Inoltre, i valori di laboratorio e, per esempio, una terapia di risonanza magnetica (MRI) possono fornire informazioni su una determinata malattia. Nella maggior parte dei casi, le possibili cause vengono ricercate o escluse mediante una diagnosi differenziale. Le seguenti domande sono importanti anche per questo:

  • Da quanto tempo è in corso il tremore?
  • Quali condizioni preesistenti esistono?
  • La persona soffre di ulteriori disturbi del movimento o altre anomalie?
  • Quali parti del corpo sono interessate?
  • Quando, quanto velocemente e quanto forte si manifesta il tremore?

Forme di tremori muscolari

Esistono diversi tipi di tremore, a seconda della situazione, della frequenza e della forza dei tremori.

Il cosiddetto tremore a riposo si inserisce quando la corrispondente regione del corpo non viene spostata. Al contrario, il tremore dell'azione, che si verifica nei movimenti muscolari volontari. Spesso viene fatta la seguente distinzione:

  • Il tremore del movimento si verifica in movimenti deliberatamente controllati e non mirati, come il movimento delle mani.
  • Il tremore intenzionale inizia quando un bersaglio è mirato (ad esempio, il dito è esteso oltre la punta del naso) e aumenta quando la mano si avvicina al bersaglio.
  • Il tremore di presa si verifica quando viene caricato per gravità, ad esempio quando si tiene un bicchiere con il braccio disteso.
  • Il tremore isometrico si verifica nelle contrazioni muscolari senza movimento, ad esempio la palla del pugno.

Inoltre, ci sono molti altri tipi di tremore, che si verificano, ad esempio, specifici dell'attività quando scrivono, stanno in piedi o parlano o descrivono l'espressione esatta del tremore a riposo (per esempio il tremore della testa).

Trembling: frequenza e forza

La frequenza di un tremore può essere misurata con precisione e consente conclusioni sulla sua causa. A seconda della velocità del tremore muscolare, viene fatta una distinzione tra la bassa frequenza (da 2 a 4 hertz, ovvero le oscillazioni al secondo), la frequenza media (da 4 a 7 hertz) e il tremore ad alta frequenza (più di 7 hertz).

A seconda di quanto sia esteso il tremore ("ampiezza"), un tremore è classificato come un sottotono (a mala pena tentacolare), mediocre o grossolano (molto esteso).

Malattie come causa di tremori muscolari

La forma del tremore può fornire un'indicazione della sua causa. Tuttavia, una diagnosi chiara è sempre possibile dopo ulteriori indagini.

Ad esempio, un tremore a riposo a frequenza moderata può indicare la malattia di Parkinson: spesso le mani o una sola mano sono interessate. Tuttavia, possono essere attivate forme abbastanza diverse di tremore di Parkinson. Inoltre, un tremore a riposo è anche uno degli effetti collaterali di alcuni farmaci.

Cause comuni di un tremore

Oltre alle cause già menzionate, i tremori muscolari possono avere molti più trigger. Ad esempio, i tremori possono anche essere causati da motivi psicologici come disturbi d'ansia o eventi traumatici.

Altre cause comuni di tremori includono:

  • Sclerosi multipla
  • La malattia di Wilson
  • Diabete mellito
  • Ipertiroidismo
  • epilessia
  • Colpo o TIA
  • Farmaci o il ritiro di farmaci
  • Abuso di alcol e droghe e relativi sintomi di astinenza
  • avvelenamento
  • Malattie del fegato o dei reni
  • Mancanza di vitamina B12

Se un tremore si verifica in isolamento, senza essere un sintomo di una malattia, è chiamato un tremore essenziale. Ciò si verifica soprattutto nelle persone anziane ed è considerato ereditario.

A proposito: nelle donne incinte, i tremori muscolari sono completamente normali poco prima della nascita: con questo, il corpo cerca di liberare le tensioni muscolari prima dell'inizio del travaglio.

Trattamento dei tremori muscolari

La terapia di un tremore dipende principalmente dalla sua causa. Se, ad esempio, la malattia di Wilson viene diagnosticata come la causa del tremore muscolare, il trattamento è principalmente diretto a questa malattia di base. Come parte di questo, il tremore di solito si ferma.

Le seguenti opzioni di trattamento sono disponibili quando i muscoli si scuotono:

  • Alcune forme di tremore possono essere trattate con farmaci, ad esempio con anticonvulsivanti o beta-bloccanti.
  • In alcuni casi, un'operazione, come l'uso di un cosiddetto pacemaker cerebrale, fornisce rimedi.
  • Il tremore specifico del compito utilizza iniezioni regolari di botulino in combinazione con l'allenamento.
  • Come parte di una terapia occupazionale si può imparare a gestire bene le attività quotidiane nonostante i tremori bene.
  • Se si sospetta che un farmaco sia l'innesco del tremore, questo può essere sospeso dopo aver consultato un medico.
  • Gli esercizi di rilassamento possono ridurre temporaneamente il tremore.

Tremori muscolari dovuti allo stress

Se il tremore muscolare causato da cause quotidiane come lo stress o il freddo, di solito scompare da solo, non appena il grilletto scompare. Essere esposti a tensioni permanenti può contribuire ad alleviare il dolore attraverso tecniche di rilassamento come lo yoga o il camminare, così da porre fine allo spasmo muscolare.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento