Maggiorana: utile per problemi di stomaco

Sebbene la maggiorana (Origanum majorana) appartenga allo stesso genere dell'origano, vi sono notevoli differenze nell'uso di queste due erbe. L'odore dolce-aromatico, il profumo fragrante e il sapore della maggiorana sono in netto contrasto con l'aroma piuttosto aspro del noto origano "pizza speziata". Ma la maggiorana è anche popolare a causa del suo effetto sulla salute. Con quali ingredienti la spezia può segnare e come la maggiorana viene utilizzata come pianta medicinale, puoi scoprirlo qui.

Principi attivi e proprietà curative della maggiorana

L'intera pianta in superficie dovrebbe essere raccolta come pianta medicinale poco prima della fioritura e asciugata accuratamente. Più solare e caldo è un impianto a maggiorana, più oli essenziali la pianta fresca può contenere (da 0, 7 a 3, 5 percento).

Altri ingredienti salutari sono:

  • flavonoidi
  • tannini
  • amaro
  • glicosidi
  • acido ascorbico

Alcuni medici che si affidano alla medicina popolare prescrivono la maggiorana per disturbi allo stomaco, all'intestino e alle vie biliari. Inoltre, questa erba dovrebbe aiutare con indigestione, perdita di appetito, flatulenza e diarrea. Va notato, tuttavia, che la maggiorana contiene gli ingredienti nocivi per l'arbutina e l'idrochinone a basse concentrazioni e pertanto non dovrebbe essere utilizzata internamente nei bambini, nelle donne incinte e nelle madri che allattano.

Applicazione dell'ungu a maggiorana

La maggiorana conosciuta da tempo immemorabile può essere usata come segue:

  • come un mal di freddo
  • con dolore neuropatico
  • nelle ferite
  • a dislocazioni
  • nelle ulcere

L'unguento è talvolta usato anche contro la pressione gastrica e la flatulenza: se il tè di finocchio o di cumino non deve essere usato sui bambini a causa di un volume di bevanda troppo alto, la regione ombelicale può essere massaggiata con un unguento alla maggiorana.

Prepara un unguento alla maggiorana

L'unguento alla maggiorana è disponibile in farmacia, ma gli erboristi dell'unguento fatto in casa mostrano una maggiore efficacia.

Per preparare l'unguento, procedere come segue:

  1. Per prima cosa un cucchiaino di maggiorana in polvere viene cosparso con un cucchiaino di vino alcolico e lasciato riposare per alcune ore.
  2. Quindi aggiungere un cucchiaino di burro non salato.
  3. Quindi questa miscela viene riscaldata a bagnomaria per una decina di minuti.
  4. Alla fine, tutto è teso da un panno e raffreddato.

A causa della bassa durata, dovresti produrre solo una piccola quantità di questo unguento.

Maggiorana come erba da cucina

Anche se la maggiorana perde molta della sua spezia allo stato secco, dovrebbe comunque essere usata con parsimonia. A causa del suo effetto digestivo, la maggiorana è consigliata per cibi grassi, ma anche le patate e i piatti a base di verdure hanno un ottimo sapore con la maggiorana.

Il nome tedesco "Wurstkraut" indica che la maggiorana è una miscela di spezie per salsicce. Insieme al ginepro maggiorana è ottimo per condire carne e ragù selvaggi.

Maggiorana: storia e origine

Originaria del Medio Oriente, la maggiorana fu portata nella regione mediterranea dagli arabi e fu dedicata alla dea Afrodite dagli antichi greci oltre al timo e al rosmarino.

Dal tardo medioevo, questa erba era anche conosciuta nei giardini del monastero dell'Europa centrale, ma poteva la maggiorana a nord delle Alpi a causa del clima più freddo, perché non era resistente al gelo. Pertanto, la maggiorana viene utilizzata nei nostri giardini solo come pianta annuale, mentre nei paesi più caldi è perenne e molto più aromatica.

Maggiorana: sofisticata pianta medicinale

La maggiorana cresce fino a mezzo metro di altezza e trasporta foglie pelose spatolate, piccole e soffici sui rami ramificati e quadrangolari. Da giugno, il lillà pallido ai fiori bianchi si trovano come infiorescenze affollate globalmente negli assi delle foglie della maggiorana.

Questa erba richiede elevate condizioni climatiche e del suolo nei nostri giardini. Solo da maggio, i semi possono essere seminati in luoghi soleggiati e riparati. Il terreno dovrebbe essere sciolto, ricco di humus e sostanze nutritive. La maggiorana non tollera altri labiati e deve essere piantata in un luogo diverso a causa dell'incompatibilità con se stessa nell'anno successivo.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento