Cancro allo stomaco - sintomi e diagnosi

Il cancro gastrico rimane spesso inosservato per molto tempo. Ciò è dovuto ai sintomi tipici di questo tipo di cancro, che sono spesso considerati come un dolore addominale sicuro. Pertanto, chi soffre spesso evita la visita del medico e la diagnosi può essere fatta solo in ritardo. La diagnosi è solitamente sotto forma di gastroscopia con rimozione dei tessuti. Qui di seguito troverete informazioni dettagliate sui segni e la diagnosi del cancro gastrico.

Come viene espresso il cancro allo stomaco?

È tipico che il cancro gastrico per lungo tempo causi o no o solo sintomi indeterminati e quindi nessun segno chiaro. I primi sintomi sono spesso inizialmente (da mesi ad anni) spinti su uno stomaco sensibile e quindi la diagnosi di cancro gastrico è fatta relativamente tardi.

Segni di cancro allo stomaco

Se uno o più dei seguenti sintomi persistono o si ripresentano, dovresti vedere presto un medico:

  • Nuova avversione a certi cibi, specialmente alla carne come uno dei segni del cancro allo stomaco
  • Reazione sensibile a cibo precedentemente ben tollerato come ulteriore indicazione
  • I sintomi possono anche essere: bruciore di stomaco, scarso appetito, nausea, gonfiore addominale gonfiato (specialmente dopo aver mangiato)
  • Perdita di peso come uno dei sintomi
  • Anche la pressione o il dolore nella parte superiore dell'addome possono essere sintomi
  • Riduzione delle prestazioni, affaticamento, svogliatezza (anche a causa della perdita di sangue strisciante e di una successiva anemia)
  • Sintomi rari o tardivi: il vomito può essere dovuto a sangue (simile alla comparsa di fondi di caffè), feci nere (a causa di sanguinamento dello stomaco), accumulo di acqua nell'addome

Cancro gastrico: come viene formulata la diagnosi?

Come al solito, il medico farà prima domande sui disturbi, condizioni preesistenti e possibili segni di cancro gastrico, seguiti da un esame fisico (concentrandosi principalmente sui cambiamenti addominali e sull'ampliamento del linfonodo palpabile). Se vi è il sospetto di un processo nello stomaco, il metodo più importante di esame è un riflesso dell'esofago, dello stomaco e dell'intestino tenue superiore.

Se viene trovato un distretto sospetto, un campione di tessuto può essere prelevato direttamente da esso e inviato al laboratorio per essere esaminato. La colonizzazione con Helicobacter può essere testata con determinati test. Inoltre, vengono testati sangue e feci.

Se la diagnosi è stata confermata, ulteriori esami come ultrasuoni e tomografia computerizzata (CT) della cavità addominale, una radiografia del torace o una scintigrafia delle ossa seguono per determinare l'esatta localizzazione e diffusione del tumore e una diagnosi più specifica; Se ha attraversato il confine mucosale come barriera naturale, si diffonde relativamente rapidamente negli organi vicini come milza, esofago o pancreas.

Si riconoscono anche i tumori della figlia, che spesso si formano nei linfonodi sopra la clavicola sinistra o nella pelvi; ma anche nelle ossa, nei polmoni, nel fegato e nel cervello. Le indagini esatte sono importanti per la determinazione del tipo e dello stadio del tumore e quindi anche per l'ulteriore procedura dopo la diagnosi di cancro allo stomaco.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento