palloncino gastrico

Il palloncino gastrico è un metodo chirurgico di perdita di peso. In questa operazione, lo stomaco è ridotto in dimensioni, in modo che il paziente sia già nutrito dopo un basso apporto di cibo. La riduzione gastrica attraverso una fascia gastrica è utile solo in combinazione con una terapia comportamentale e una dieta controllata. Quando si consumano alimenti a concentrazione calorica come cioccolato, limonata o alcol, la perdita di peso è inferiore.

Contenuto del profilo dietetico

  1. operazione
  2. Conclusione esperti

operazione

Il palloncino gastrico è un pallone di plastica e silicone speciale. Viene introdotto attraverso l'esofago nello stomaco durante una gastroscopia (gastroscopia) e quindi riempito con aria o soluzione salina (200-700 ml).

La procedura può essere eseguita senza anestesia, su base ambulatoriale. Il palloncino gastrico quindi galleggia liberamente nello stomaco, ma non può raggiungere l'intestino o l'esofago a causa delle sue dimensioni.

L'effetto è semplice: lo stomaco si espande più velocemente quando si mangia, poiché è già pieno del palloncino. Imposta una sazietà più veloce, in modo da ridurre l'assunzione di cibo. Il palloncino gastrico rimane nello stomaco per 4-6 mesi e viene quindi svuotato e rimosso, anche mediante gastroscopia.

Se si consuma cibo a ridotto contenuto calorico allo stesso tempo, il peso può essere ridotto di circa 5-20 chili in sei mesi. Possibili effetti collaterali includono: gonfiore, pressione, nausea e vomito.

Conclusione esperti

Tutte le procedure chirurgiche devono essere utilizzate solo in casi particolarmente gravi di obesità (obesità con BMI> 40). In caso di intervento, il rischio di malattia causato dal sovrappeso dovrebbe essere sempre superiore al rischio chirurgico.

Le misure chirurgiche dovrebbero essere davvero l'ultima opzione per perdere peso. Medici e assicurazioni sanitarie non lasciano nulla di intentato per evitarlo. Questa è una buona cosa, perché la maggior parte delle operazioni comporta grandi rischi.

Non solo l'anestesia è pericolosa, anche il cambiamento a lungo termine nella digestione naturale non è privo di effetti collaterali significativi. In Germania, quindi, la chirurgia non è mai possibile senza cure a lungo termine da parte di psicologi, nutrizionisti e specialisti.

Molte di queste operazioni sono molto costose e non sono sempre coperte dall'assicurazione sanitaria. Un IMC inferiore a 30 (30 chilogrammi per metro quadrato) non giustifica l'intervento chirurgico per la maggior parte delle compagnie di assicurazione sanitaria.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento