Disordini della valvola cardiaca: rilevamento dei segnali di allarme!

Aumentare l'angoscia respiratoria sotto stress fisico: molti pazienti considerano questo normale sintomo dell'invecchiamento. Questo sintomo può essere un segnale di avvertimento della malattia della valvola cardiaca. Questo spesso non viene riconosciuto per anni fino a quando non è presente un danno irreversibile al muscolo cardiaco.

Vale la pena conoscere il cuore

Il cuore è grande quanto il nostro pugno e pesa circa 300 grammi nell'adulto. È un organo cavo, cioè una cavità circondata da muscoli e altri tessuti.

Il cuore consiste di due camere cardiache (ventricoli) e atri. Le due camere del cuore sono tutte piene di sangue attraverso una valvola di ingresso e svuotate tramite una valvola di scarico - le quattro valvole cardiache. Questi si distinguono a seconda della forma nella vela e nei lembi delle tasche. I lembi si trovano tra gli atri e le camere cardiache, i lembi delle tasche all'uscita delle due camere.

Compiti delle valvole cardiache:

  • Prevenire il flusso di sangue nella camera e nel piazzale
  • Determina la direzione del flusso del sangue e assicura un flusso sanguigno uniforme

cardiopatia valvolare

Con l'aumentare dell'età, sempre più persone soffrono di un disturbo della funzione della valvola cardiaca: restringimento, calcificazioni o perdite ostruiscono il flusso sanguigno. Nelle valvole che perdono, il sangue scorre indietro attraverso la valvola cardiaca dopo ogni battito cardiaco, con le valvole ristrette si blocca davanti alla valvola e il cuore deve pompare di più.

Questo carico aggiuntivo cerca di far fronte al cuore prima mediante misure compensative, ad esempio attraverso un aumento della massa muscolare. A lungo termine, tuttavia, arriva l'insufficienza cardiaca (insufficienza cardiaca) fino allo scompenso cardiaco.

Forme di cardiopatia valvolare:

  • Restringimento della valvola (stenosi)
  • Perdite di valvole (insufficienza)
  • Guasto della valvola combinato (perdita e restringimento)

I difetti della valvola cardiaca vengono acquisiti prevalentemente durante il corso della vita. Nella giornata di oggi, gli errori di lembo in alta quota sono dovuti a "usura". I lembi si consumano nel corso di una lunga vita. Di conseguenza, possono restringersi o diventare incapaci.

Altri difetti della valvola cardiaca derivano dall'infiammazione delle valvole cardiache da febbre acuta, reumatica, da un'infiammazione della valvola cardiaca batterica o da una cardiopatia, ad esempio un attacco cardiaco. Possono anche verificarsi in età media e giovane. I difetti della valvola cardiaca congenita sono molto rari e si verificano solo in circa il 3% di tutte le persone.

Sintomi e reclami

Quanto prima viene rilevata la malattia della valvola cardiaca, è possibile utilizzare i metodi terapeutici più efficaci. È quindi auspicabile che le persone interessate riconoscano i segnali di allarme come tali e non li considerino banali.

Certo, molti pazienti prima o poi notano che sono meno resistenti di prima. Poiché la malattia di solito peggiora solo lentamente, non porta ad un improvviso calo di prestazioni, ma i sintomi aumentano gradualmente. E questo è spesso erroneamente inteso come un normale processo di invecchiamento. Valvole difettose possono portare ad una ridotta capacità di pompaggio del cuore - specialmente sotto carico.

Pertanto, si dovrebbe essere in allerta se già durante la deambulazione o altri carichi leggeri è aumentata la respirazione o anche la mancanza di aria si verifica. Tuttavia, non dovresti essere vigile solo quando si tratta di restrizioni sulle prestazioni. A seconda del tipo di difetto della valvola cardiaca, può anche verificarsi un breve svenimento, dolore toracico, ritenzione idrica nelle gambe o aumento troppo forte dell'impulso sotto stress ancora minore.

Diagnosi della malattia della valvola cardiaca

Se una malattia valvolare è effettivamente responsabile dei sintomi esistenti, è necessario chiarire con una breve visita al medico che ascolta il torace con uno stetoscopio per i rumori evidenti delle valvole cardiache.

Per una diagnosi esatta viene fornita una ecografia (ecocardiografia), che consente un'accurata visione del cuore e gestisce senza raggi X.

Terapia dei difetti della valvola cardiaca

A seconda del tipo e della gravità del difetto della valvola, sono disponibili varie opzioni di trattamento. Per i disturbi di basso grado, inizialmente solo i sintomi sono trattati con farmaci.

Se ciò non è possibile, di solito è un'operazione - se possibile prima che il muscolo cardiaco abbia cambiato irrevocabilmente. È possibile utilizzare la cateterizzazione cardiaca (in caso di restringimento), una riparazione della valvola per riparare la valvola o una sostituzione della valvola in cui la valvola difettosa viene sostituita da una nuova (plastica, metallo, grafite o tessuto umano o animale), Le ultime due procedure vengono eseguite in anestesia generale, in quanto il torace deve essere aperto.

Il medico valuterà quando tale intervento sarà necessario per aumentare le prestazioni e aumentare la durata. Sebbene ci siano dei rischi, questi sono generalmente giustificati dalle prospettive di successo: la qualità della vita migliora in modo significativo, anche un insufficienza cardiaca esistente viene spesso ridotta.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento