Gastrite (gastrite)

Se la mucosa gastrica si infiamma, si chiama gastrite. Esistono due tipi: gastrite acuta e cronica, sebbene l'acuta sia rara. In entrambi i casi si sviluppa un rigonfiamento infiammatorio della mucosa gastrica o addirittura un danno mucoso ulceroso. Come risultato di questo danno, l'acido gastrico aggressivo può ulteriormente attaccare la membrana mucosa. Questo porta all'ulcera gastrica permanente (ulcera).

Emorragia gastrica come possibile conseguenza

A seconda della causa e dell'estensione del danno mucoso, può verificarsi sanguinamento gastrico, che può manifestarsi vomitando sangue e / o feci catramose. Se questo è il caso, la gastrite acuta può anche diventare una malattia pericolosa per la vita. Tuttavia, la gastrite acuta di solito guarisce spontaneamente senza trattamento.

Gastrite: spesso diagnosticata

Frequentemente, la gastrite è diagnosticata in disturbi addominali superiori di causa non chiara. La "sospetta gastrite" può essere confermata solo dall'esame microscopico delle cellule della mucosa gastrica. Va anche notato che, contrariamente alla credenza popolare, la gastrite spesso causa poco o nessun dolore.

cause

Le cause non sono ancora definitivamente chiarite. Un fattore scatenante è sicuramente lo stress psicosociale. Apparentemente, anche la personalità gioca un ruolo nella patogenesi. Molti pazienti con gastrite soffrono di sensi di colpa, frustrazione e conflitto costante.

Gastrite acuta

Le cause più comuni di gastrite acuta sono:

  • consumo eccessivo di alcol o intossicazione da alcol
  • Infezioni del tratto gastrointestinale (gastroenterite)
  • Antidolorifici e farmaci a base di cortisone
  • Infezione da Helicobacter pylori (gastrite batterica)
  • operazioni pesanti e complicate
  • Ustioni chimiche dovute a alcali o acidi
  • Pazienti con shock circolatorio, ad esempio dopo:
  • sanguinamento o ustioni massicci
  • da virale (compresa la gastrite da virus herpes simplex) e infezioni batteriche
  • nella tubercolosi) o tossine batteriche
  • attraverso veleni o intossicazioni alimentari

L'alcol stimola la produzione di acido gastrico. In questo modo, a breve termine, può verificarsi un'iperacidità dello stomaco. Inoltre, l'alcol attacca lo strato protettivo della mucosa gastrica, così che l'iperacidità favorisce l'infiammazione della mucosa. Alcuni farmaci antidolorifici sono anche in grado di attaccare lo strato protettivo della mucosa gastrica e causare infiammazione. Tuttavia, non tutti i pazienti ottengono irritazione della mucosa gastrica.

Helicobacter pylori come causa

Inoltre, una varietà di agenti patogeni può causare gastrite o anche gastroenterite (= infiammazione gastrointestinale, infiammazione della mucosa concomitante dello stomaco, intestino tenue e possibilmente intestino crasso). Inoltre, parassiti e virus possono portare a gastrite infettiva.

Molto importante è il batterio "Helicobacter pylori". Tuttavia, questo è diventato noto solo negli ultimi anni. Questo patogeno può sopravvivere attraverso determinati meccanismi nel succo gastrico acido, passare attraverso la parete della mucosa e causare gastrite sia acuta che cronica. La fonte di infezione non è chiara. Tuttavia, è stato dimostrato che questo agente patogeno può essere trasmesso da madre a figlio durante la gravidanza.

La gastrite può essere particolarmente pronunciata dopo operazioni gravi o complicate o bruciature. In entrambe le situazioni, il corpo è al massimo dello stress e lo stomaco è particolarmente suscettibile all'irritazione della mucosa gastrica.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento