Per una digestione naturale di benessere

La nostra digestione ha un enorme impatto sul nostro benessere. Un ruolo molto importante è svolto dall'intestino. È attivo giorno e notte per elaborare il nostro cibo, per fornire al corpo sostanze nutritive importanti e per proteggere l'organismo dai patogeni. Di solito fa tutto questo in modo tale da non notarlo nemmeno. L'importanza centrale dell'intestino per il nostro benessere, notiamo solo quando non è in equilibrio - e rende il digestivo sgradevole per attirare l'attenzione. Le cause del verificarsi di tali reclami sono molto diverse, così come l'impatto specifico sulle persone colpite. In ogni caso, il benessere e la qualità della vita sono notevolmente compromessi.

Fibra - indispensabile per una sana digestione!

Una dieta bilanciata con molte fibre è la chiave per una digestione controllata. Perché questi nutrienti indigesti soddisfano una funzione importante nell'intestino. La loro capacità di legare l'acqua gonfia le fibre nell'intestino, fa pressione sulla mucosa intestinale e innesca l'attività digestiva. La fibra si trova principalmente nei cereali integrali. Ma anche frutta, verdura e legumi sono tra i fornitori più importanti.

Sfortunatamente, nel contesto delle diete moderne, spesso limitate nel tempo, questi alimenti sono troppo rari nella dieta. Se una dieta è povera di fibre, renderà più difficile la nostra digestione: il contenuto dell'intestino perderà il volume e l'umidità. Una digestione irregolare può essere il risultato. Per creare le condizioni per una digestione regolare, una dieta equilibrata dovrebbe contenere una cosa sopra ogni altra cosa: la fibra!

Stitichezza e costipazione

Stitichezza e costipazione non sono solo le più comuni, ma anche le più sgradevoli indigestioni. Il contenuto intestinale è così indurito che ha un volume molto piccolo e non stimola più sufficientemente le pareti intestinali per un corretto movimento. Il risultato: la digestione si ferma e lo svuotamento dell'intestino è molto più difficile.

Anche con la stitichezza, una dieta squilibrata e povera di fibre è la causa più comune dei sintomi. Inoltre, lo stress e il sovraccarico nella vita di tutti i giorni, la mancanza di esercizio fisico e l'assunzione di liquidi troppo bassa possono essere responsabili dell'emergere dei problemi. Se è presente una stitichezza, un successivo apporto di fibre non sempre porta al successo desiderato.

Per risolvere la stitichezza a breve termine, ma allo stesso tempo delicata, la sedia dura e secca è meglio fornita con il liquido per far ripartire la digestione naturale. Qui deve essere impedito che il corpo usi altrimenti il ​​liquido prima dell'arrivo nell'intestino crasso.

La flora intestinale: altamente efficace e altamente sensibile

Una flora intestinale sana è una garanzia importante per la salute e il benessere. Perché nella mucosa intestinale vivono miliardi di batteri benefici che trattano il nostro cibo, producono nutrienti importanti e sostengono attivamente il sistema immunitario. A causa di alcune influenze - tali. Come diarrea, stitichezza o assunzione di droghe - ma può portare ad un aumento del degrado di questi "buoni" batteri nell'intestino. Il risultato: il sistema digestivo è sovraccarico, spesso ti senti opaco e buttato giù.

Poiché questi segni sono piuttosto aspecifici, non sono associati alla flora intestinale da molte persone affette. Pertanto, soprattutto dopo uno stress straordinario sul sistema digestivo, si dovrebbe prestare attenzione ai segnali del corpo e adottare misure tempestive per mantenere in equilibrio la flora intestinale.

Cos'altro puoi fare per una sana digestione

  1. Bere molto: per garantire una digestione regolare, dovresti bere almeno un litro e mezzo di liquidi al giorno. Il più adatto è l'acqua minerale.
  2. Masticare lentamente e accuratamente: il cibo ben macinato nello stomaco può essere miscelato a sufficienza con i succhi gastrici, un'importante preparazione per una facile digestione nell'intestino.
  3. Prepara le tue viscere per un ritmo costante: l'intestino può spesso essere "educato" in modo tale che si annuncia ad una certa ora del giorno, idealmente dopo la colazione. Un grande bicchiere d'acqua a stomaco vuoto stimola l'intestino e garantisce il trasporto del porridge digestivo. Inoltre, prenditi tutto il tempo necessario per una sana colazione ricca di fibre e concediti un periodo di riposo di mezz'ora. E non preoccuparti - perché lo stress del mattino blocca l'intestino!
  4. Muoviti sufficientemente: non dimenticare l'attività fisica. L'esercizio è come un massaggio per l'intestino. Camminare, fare ginnastica, andare in bicicletta e nuotare può tenere in forma l'intestino.
  5. Aiuto dalla farmacia: con vari prodotti della farmacia è possibile bilanciare lo stomaco e l'intestino in modo delicato ed efficace. Chiedi al tuo farmacista su questo.
Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento