Menopausa - Cambiamenti nell'equilibrio ormonale

All'età di 50 anni, il cosiddetto cambiamento, il climaterico, viene annunciato a causa di cicli irregolari e di diversi periodi di sanguinamento mestruale. Il termine deriva dal greco e significa qualcosa come "livello". Questo avvia l'inizio di una nuova fase della vita. Durante il cambiamento ormonale, la correzione dello stile di vita, specialmente di una dieta adattata, è di particolare importanza. Vale la pena che ogni donna ripensi le proprie abitudini alimentari, anche se i sintomi della menopausa sono limitati, al fine di prevenire i problemi di salute in tempo utile.

Cambiamento dell'equilibrio ormonale

Durante il cambiamento, il livello di estrogeni diminuisce continuamente. Questo sposta la relazione con altri ormoni sessuali.

Come con altri cambiamenti ormonali, ad esempio, durante la gravidanza, spesso durante la fase di aggiustamento arriva a disagio e disagio. Il corpo reagisce al ritiro di estrogeni in molti modi con:

  • sudorazione
  • vampate di calore
  • palpitazioni
  • disturbi del sonno
  • nervosismo
  • sbalzi d'umore
  • pelle secca

Questo processo di transizione può durare diversi anni e i reclami sono individualmente diversi. La fine dei cambiamenti ormonali è la cessazione del sanguinamento mestruale. Stare fuori questi dodici mesi, si parla della menopausa.

Problemi di peso durante la menopausa

Durante la menopausa, molte donne hanno la spiacevole sensazione di costante aumento, anche se non mangiano più di quanto facevano prima. Ciò è dovuto al cambiamento della composizione corporea con la diminuzione della massa muscolare.

Pertanto, il metabolismo basale diminuisce gradualmente e spesso l'attività fisica diminuisce. Il consumo di energia è significativamente ridotto e tuttavia il fabbisogno di nutrienti rimane invariato, con alcuni nutrienti che addirittura aumenta.

Cosa mangiare durante la menopausa?

Entro i 50 anni al più tardi, dovrebbero essere preferiti alimenti industriali non trasformati con un'alta densità di nutrienti. Questi includono, ad esempio:

  • frutta e verdura fresca
  • patate
  • I cereali integrali
  • carne magra
  • Pesci d'acqua fredda (sgombro, salmone, aringa e sardine)

È consigliabile una dieta attenta ai grassi

Una dieta consapevole del grasso è caratterizzata da una bassa disponibilità di acidi grassi saturi di origine animale (carne e salsicce) e dalla conversione in acidi grassi insaturi degli oli vegetali. Questi includono olio d'oliva, di colza e di noci.

Questi oli aiutano ad adattarsi alle minori esigenze energetiche e in più garantiscono l'apporto di acidi grassi protettivi vascolari insaturi. Questi prevenire l'aterosclerosi con il rischio di malattie cardiache e ictus. Un importante supplemento al controllo del peso è attraverso l'esercizio fisico regolare.

Dieta adatta alla pelle

I cambiamenti visibili esternamente durante il cambiamento si fanno sentire prima sulla pelle. Questo diventa più secco, perde forza e un contorno chiaro. Il fumo di sigaretta e i raggi UV fungono da acceleratori. In primo luogo una dieta a base di pelle è la quantità giornaliera di 1, 5-2 litri sotto forma di acqua a basso contenuto energetico e ricca di minerali e succhi di frutta e verdura riempiti con acqua e tè come desideri.

Allo stesso modo, si raccomandano siero di latte e latticello. Questi contengono proteine ​​biologicamente di alta qualità, che promuovono il rinnovamento cellulare. Più del 90 percento delle proteine ​​della pelle sono costituite da collagene ed elastina, responsabili dell'elasticità della pelle. La stabilità della pelle richiede un apporto di calcio affidabile. I latticini a ridotto contenuto di grassi come formaggio, quark e yogurt sono fonti di proteine ​​ideali.

Per inciso, la vitamina C è necessaria per la sintesi del collagene ed è indispensabile per la rigenerazione della pelle. Questo è un altro motivo per cui frutta fresca, lattuga e verdura dovrebbero essere mangiati più volte al giorno per il gusto della pelle.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento