Le ghiandole surrenali - fabbrica di ormoni nelle dimensioni tascabili

Sapevi che le ghiandole surrenali sono chiamate così perché si trovano vicino ai reni? Altrimenti, entrambi gli organi hanno poco a che fare l'uno con l'altro: i reni producono la nostra urina e regolano la pressione sanguigna e l'equilibrio acido-base; Le ghiandole surrenali producono ormoni.

Come sono le ghiandole adrenali e dove si trovano esattamente?

Il nome latino della ghiandola surrenale, Glandula suprarenalis, significa letteralmente "ghiandola sopra il rene". Nell'uomo, le due ghiandole surrenali siedono come piccole calotte sopra i reni. Ognuno di essi pesa circa da cinque a dieci grammi e ha all'incirca la dimensione di due scatole di fiammiferi. Insieme ai reni, sono incorporati in una capsula grassa (capsula adiposa renis) e tessuto connettivo (Fascis renis).

Le ghiandole surrenali consistono in corteccia (corteccia glandulae suprarenalis) e midollo (midollo ghiandolare suprarenalis) che svolgono vari compiti. La corteccia surrenale rappresenta circa quattro quinti del peso totale delle ghiandole surrenali e può essere divisa in tre strati in base alla loro apparenza:

  • Sul lato opposto è la zona glomerulare, in cui le singole cellule sono disposte in pile.
  • Questa è seguita dalla zona fasciculata, in cui le cellule formano fili o fasci paralleli.
  • Lo strato più interno, la zona reticularis, è costruito come una rete.

La corteccia surrenale racchiude il midollo surrenale (midollo ghiandolare suprarenalis). Il midollo appartiene al sistema nervoso simpatico e contiene cellule che producono ormoni e cellule nervose.

Quali funzioni hanno le ghiandole surrenali?

L'anatomista romano Bartolomeo Eustachio scoprì e chiamò le ghiandole surrenali già nel 1564, ma fu solo dopo più di tre secoli che tutte le loro funzioni erano note: le quattro diverse zone delle ghiandole surrenali erano specializzate nella produzione di diversi ormoni.

Corteccia surrenale multi-talento

La corteccia surrenale da sola produce oltre 40 diversi ormoni. I tre più importanti sono l'aldosterone, il cortisolo e gli androgeni. La corteccia surrenale è controllata attraverso circuiti di controllo ormonali, soprattutto attraverso l'ipotalamo e la ghiandola pituitaria nel cervello.

All'esterno, nella zona glomerulare, il componente del colesterolo viene convertito in aldosterone. Questo minerale corticoide, insieme al sistema renina-angiotensina, regola il contenuto di sodio e potassio del nostro corpo ed è importante per l'equilibrio di fluidi e sali. L'aldosterone induce i reni a trattenere più sodio e quindi a trattenere l'acqua. Di conseguenza, colpisce la pressione sanguigna (in termini semplici: più acqua e sodio nel corpo, più alta è la pressione sanguigna).

La zona fasciculata produce glucocorticoidi come il versatile cortisolo: aumenta la formazione di nuovi zuccheri, abbatte grassi e proteine. Questo dà al corpo più energia. Inoltre, il cortisolo inibisce l'infiammazione perché sopprime le reazioni del sistema immunitario. Il cortisolo è strettamente correlato al cortisone, che viene utilizzato ad esempio nelle reazioni allergiche o infiammatorie come farmaco.

Dalla zona reticularis arrivano gli androgeni. Nel corpo gli androgeni sono convertiti in ormone sessuale testosterone, che promuove la funzione e la crescita del pene e dei testicoli nell'uomo e regola la produzione di sperma. A differenza di aldosterone e cortisolo, tuttavia, nella corteccia surrenale si produce solo il cinque per cento degli androgeni, il resto produce i testicoli.

Stringa midollare surrenale di organo

Il midollo surrenale fa parte del sistema nervoso simpatico. Qui, le catecolamine epinefrina (= adrenalina), norepinefrina (= norepinefrina) e dopamina sono prodotte dall'amminoacido L-tirosina. Le catecolamine sono anche chiamate ormoni dello stress perché sono attive nel corpo, specialmente in situazioni di stress: aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca, aumento dei livelli di zucchero nel sangue e della secrezione di sudore, rallentamento del movimento intestinale e allargamento delle vie aeree. Questo è utile in un attacco di animali selvatici o rapinatore, nella vita di tutti i giorni, per esempio, prima di un esame o di un discorso, piuttosto controproducente.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento