La pelle - riflesso dell'anima

Frasi come "Questo ti entra sotto la pelle", "Lei arrossisce per la vergogna", o "Potrei uscire dalla pelle", mostra quanto la pelle e l'anima sono collegate. Il rossore della gioia, della vergogna o della rabbia è creato dal fatto che la circolazione della pelle del viso - innescata da alcuni ormoni - per un breve periodo viene spinta verso l'alto. Sarai pallido per lo spavento, perché il flusso di sangue verso il cuore si intensifica in modo riflessivo. Che sia il freddo confortante o sgradevole che ti scorre lungo la spina dorsale o ti spaventa i capelli, è sempre causato da una contrazione improvvisa della pelle.

Quando l'anima "bolle"

Oltre a questi effetti a breve termine, lo stato emotivo può anche innescare menomazioni della pelle più durature. Lo stress, il dolore e altri stress mentali possono causare improvvise macchie o imperfezioni.

Inoltre, reazioni eccessivamente sensibili alle influenze ambientali, l'uso non più tollerato della solita crema o il solito profumo possono essere possibili cause di problemi della pelle. Al contrario, gli stati d'animo positivi hanno un effetto positivo sulla pelle. Quelli che sono equilibrati e felici sembrano irradiarsi dall'interno.

Quando le malattie della pelle influenzano la qualità della vita

Ma può anche verificarsi il caso opposto, vale a dire che le malattie della pelle sono l'innesco di problemi mentali. Le persone con gravi malattie della pelle possono essere gravemente o persino più gravemente compromesse nella qualità della vita, come le persone con gravi patologie mediche, come malattie cardiache o diabete.

Secondo la German Dermatological Society (DDG), il piagnisteo o orticaria cronica apparentemente innocuo, ad esempio, influenza le emozioni, la vita sociale e l'energia vitale dei pazienti colpiti nella stessa misura della cardiopatia coronarica; Il sonno è ancora più disturbato.

Studio metodologico della qualità della vita delle malattie della pelle

Gli effetti di varie malattie della pelle come psoriasi, dermatite atopica o acne sulla qualità della vita sono stati esaminati utilizzando questionari speciali.

È stato chiesto se e quanti pazienti affetti da malattie della pelle soffrono della loro malattia, quanto fortemente sono affetti da malattie della pelle rispetto alle malattie di altri sistemi di organi e quanto i dermatologi riescono a ridurre la carenza dei loro pazienti con la loro diagnostica e terapia e migliorare la loro salute Significato della definizione dell'OMS come benessere fisico, mentale e sociale.

Tali valutazioni standard della qualità della vita sono state utilizzate per un certo numero di anni per la valutazione dei sintomi della malattia e l'esito terapeutico delle malattie cutanee acute e croniche e per la classificazione di nuovi trattamenti.

I risultati mostrano che le malattie della pelle non dovrebbero essere liquidate come "disturbi dell'umore" o "menomazioni estetiche" con cui i pazienti devono semplicemente convivere.

Un consiglio migliore porta al successo della guarigione

La qualità della ricerca sulla vita dimostra anche l'importanza della "medicina parlante" per i pazienti con malattie della pelle. Uno studio di Jena mostra che la qualità della vita dei pazienti con perdita di capelli è più connessa con il loro trattamento mentale della malattia che con i sintomi oggettivi.

Ci vuole tempo per una consultazione approfondita in modo che il dermatologo possa aiutare i suoi pazienti.

I pazienti avrebbero persino pagato

Più dei due terzi della popolazione sono disposti a pagare per un consiglio preferenziale dal medico stesso, secondo i risultati di uno studio di immagine di dermatologi tedeschi. I consigli dettagliati senza la pressione del tempo e la comprovata conoscenza medica superiore sono per i soggetti servizi cruciali per la loro Zuzahlungsmotivation.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento