Banana: ingredienti e calorie

Le banane sono uno dei tipi più popolari di frutta - li mangiamo crudi, cotti, al forno o alla griglia e persino li beviamo come nettare, in frullati o frappè. Non c'è da stupirsi, perché i frutti storti non sono solo deliziosi, ma sono anche ricchi di sostanze nutritive e quindi estremamente salutari. Ulteriori informazioni su ingredienti, valore nutrizionale e calorie dei frutti tropicali.

Valore nutrizionale delle banane

Le banane sono molto nutrienti. A seconda della loro maturità contengono diverse quantità di nutrienti. Sebbene siano sempre ricchi di carboidrati, la composizione varia: più matura una banana, meno amido e più zucchero contiene.

100 grammi di banana forniscono circa:

  • 22, 8 grammi di carboidrati
  • 2, 6 grammi di fibra
  • 1, 1 grammi di proteine ​​(proteine)
  • 0, 3 grammi di grasso

Quante calorie ha una banana?

Le banane sono tra le bombe caloriche tra i frutti. Per 100 grammi di frutta dolce-degustazione hanno una media di 88 a 95 chilocalorie (kcal). Poiché il peso di una banana normale è compreso tra 100 e 130 grammi, il consumo di tale frutto rappresenta quindi da 88 a 124 kilocalorie.

Coloro che sono attualmente a dieta dovrebbero evitare le banane essiccate (trucioli di banana): dal momento che sono state private dell'acqua, il loro contenuto in zucchero della frutta è ancora più concentrato. 100 grammi di banane essiccate portano quindi a circa 290 chilocalorie.

Anche se le banane contengono molte calorie, non sono più sane degli altri frutti. Perché le banane sono anche ricche di ingredienti sani.

Minerali e vitamine

Le banane contengono, tra le altre cose, i minerali di potassio e magnesio, che sono importanti per la funzione di muscoli e nervi, nonché per la produzione di energia e il bilancio elettrolitico. Ciò rende le banane uno spuntino perfetto nel mezzo.

Un'offerta adeguata dei due minerali è particolarmente importante per gli atleti, poiché il loro consumo aumenta con l'allenamento intensivo e la sudorazione. Inoltre, la mancanza di potassio e magnesio può causare aritmie cardiache.

Altri minerali e oligoelementi si trovano anche nelle banane, come il fosforo, il ferro di calcio e lo zinco.

In termini di vitamine, le banane non sono più ricche degli altri frutti, ma almeno 100 grammi di banana coprono già il 12% del fabbisogno giornaliero di vitamina C. Inoltre, la vitamina A, la vitamina K e varie vitamine del gruppo B, in particolare la vitamina B6, sono nelle banane inclusi.

Banane per indigestione

Le banane sono facili da digerire e sono quindi raccomandate non solo come alimenti per l'infanzia, ma anche per i disturbi intestinali. In caso di diarrea, la sua alta percentuale di pectina può aiutare a legare l'acqua nell'intestino, alleviando così il disagio e fornendo allo stesso tempo il corpo con il magnesio.

Per quanto paradossale possa sembrare, le banane non solo aiutano contro la diarrea, ma anche contro la stitichezza. Perché la fibra di pectina stimola la digestione, motivo per cui le banane sono un buon rimedio casalingo anche con costipazione. Tuttavia, dovresti sicuramente usare le banane mature, poiché contengono amido immaturo che è troppo difficile da digerire.

Le banane mature sono meglio digeribili

Il contenuto di amido in una banana diminuisce con il grado di maturazione del frutto. Mentre una banana immatura e verde contiene amido (carboidrati a catena lunga) e zucchero (carboidrati a catena corta) nel rapporto 20: 1, questo rapporto è esattamente l'opposto di una banana matura. Perché durante la maturazione, l'amido viene convertito in zucchero. Lo zucchero fornisce al corpo energia veloce, mentre la forza nel corpo deve essere prima divisa.

La più facilmente digeribile è quindi una banana gialla matura la cui conchiglia ha già i primi punti marroni. Quando la banana matura oltre questo punto, trasformando la sua pelle marrone, perde anche le sue vitamine.

Il consumo di banane acerbe e verdi è anche sconsigliabile per altri motivi: contengono molta cellulosa, che non è ben digerita dall'intestino e può quindi provocare dolore addominale.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento