Badotite - rischio di acqua nell'orecchio

Il sole splende e noi umani stiamo ancora cercando la vicinanza dell'acqua - attira i laghi e il mare. Ma attenzione: l'acqua del bagno può entrare nell'orecchio e innescare una tossina da bagno lì. "Badotite" è il nome dato a un'infiammazione del canale uditivo esterno che si verifica frequentemente in estate, specialmente durante la stagione balneare. L'infiammazione dolorosa è causata da germi - principalmente da batteri - che possono entrare nell'orecchio con l'acqua del bagno.

Pericolo: infiammazione del condotto uditivo

Soprattutto in caso di frequenti e prolungati soggiorni in laghi o mare, potrebbe esserci ancora acqua nel canale uditivo esterno. Nell'ambiente umido e caldo del canale uditivo stretto (lontano dal padiglione auricolare fino al timpano) ci sono condizioni ottimali per la crescita di funghi e batteri.

Dopo solo poche ore, questo può essere sentito come prurito o dolore. L'inizio dell'infiammazione può risolversi spontaneamente, ma può anche peggiorare e trasformarsi in otite media dolorosa. Uno conta la "badeotite" agli accenditori dei canali uditivi esterni, in linguaggio tecnico chiamato "Otite esterna".

I sintomi di una toxite da bagno possono essere:

  • Forte dolore
  • sensazione di pressione
  • Deflusso e prurito
  • Gonfiore del condotto uditivo
  • possibilmente un apparecchio acustico

Se questi sintomi si verificano, un medico dovrebbe essere consultato. Dopo una dettagliata anamnesi, il medico può eseguire un riflesso dell'orecchio, quindi pulire il condotto uditivo e, a seconda dell'agente patogeno, eseguire un trattamento locale con antibiotici o antimicotici.

Complicazione: infezione dell'orecchio medio

Attraverso una trasmissione di germi, i patogeni possono raggiungere l'orecchio medio e causare un'infezione all'orecchio medio lì. L'otite media (otite media) è una - solitamente molto dolorosa - infiammazione delle mucose dell'orecchio medio, che è spesso accompagnata da un versamento. Si manifesta pungendo dolore all'orecchio, perdita dell'udito, febbre e un "bussare" nell'orecchio. Brividi, vertigini, vomito, perdita dell'udito o cattive condizioni generali indicano anche l'otite media.

In alcuni casi, il timpano e il sangue scoppiano e il pus scorre fuori dall'orecchio. Il dolore si attenua bruscamente. Negli adulti, una lacrima nel timpano è solitamente dovuta a perdita dell'udito. Infezioni orali frequenti in estate dopo il nuoto possono essere un segno di una perforazione non riconosciuta del timpano.

Un'otite media viene trattata dal medico con antibiotici, che il paziente deve prendere in consegna per diversi giorni. Inoltre, vengono somministrate gocce nasali decongestionanti. Questi aumentano il drenaggio della secrezione e quindi contribuiscono a una migliore ventilazione dell'orecchio medio. L'assunzione di antidolorifici e la luce rossa o la radiazione termica dell'orecchio supportano il trattamento. Con queste misure, i reclami si risolvono solitamente entro pochi giorni.

Suggerimenti per una balneazione salutare

  • Durante il nuoto, il bagno o la doccia l'acqua può raggiungere l'orecchio. Nel canale uditivo esterno, l'acqua è solitamente innocua. È importante assicurarsi che l'orecchio si asciughi rapidamente di nuovo. Inclina la testa di lato in modo che l'acqua possa esaurirsi. Basta tenere sotto l'orecchio un asciugamano che assorbe l'acqua.
  • In nessun caso è necessario utilizzare cotton fioc: l'ammorbidito dalla pelle d'acqua è altrimenti danneggiato.
  • L'acqua che rimane a lungo nel condotto uditivo e ammorbidisce la pelle può causare infiammazioni. Le infiammazioni sono evidenti dal dolore e dovrebbero essere trattate da un medico!
  • Indossare una cuffia da bagno protegge le orecchie. Questa misura è particolarmente utile per le persone sensibili.
  • Chiunque abbia danneggiato l'orecchio o sia appena stato operato da poco sull'orecchio deve assicurarsi che l'acqua non penetri nell'orecchio. È meglio astenersi dal nuotare e fare il bagno per un po '. Attenzione è anche quando si fa la doccia.
Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento